The news is by your side.

PING-PONG, FLIPPER E “CALCIO BALILLA” COME LE SLOT MACHINE, SI RISCHIA LA MULTA ANCHE SE È GRATIS (2)

270

“E’ appena terminato un incontro con il Direttore dell’Agenzia delle Dogane Marcello Minenna al quale abbiamo rappresentato le difficoltà dell’ottenimento del nulla osta per l’uso dei biliardini previsto da quest’anno. Il Direttore ci ha comunicato che nelle prossime ore sarà riaperto il termine per la regolarizzazione dei biliardini e dei tavoli da ping pong in attesa di una norma cd “salva biliardini”, che permetterà all’agenzia delle dogane di escludere  i calcio balilla e i tavoli da ping pong dagli adempimenti burocratici previsti per gli altri giochi. Abbiamo, quindi, ringraziato il Direttore Minenna e l’Agenzia delle Dogane per questa saggia decisione che elimina il rischio concreto e reale di onerose sanzioni che avrebbero indotto molti esercenti anche a privare le proprie attività di giochi tradizionali che sono un elemento identitario dell’estate italiana, come del resto, lo sono gli stessi stabilimenti balneari del nostro Paese”.

Tonino Capacchione, presidente di Sib, Sindacato Italiano Balneari – FIPE/Confcommercio


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright