The news is by your side.

PRATICHE TELEMATICHE SUAP – A MAGGIO LA CAPITANATA È LA PROVINCIA CON IL PIÙ ALTO INCREMENTO: TRIPLICATE A PESCHICI, RADDOPPIATE A RODI E VICO, FORTE AUMENTO A VIESTE

248

Merito probabilmente della ripresa vigorosa del turismo in Capitanata, ma forse non soltanto. Secondo i dati forniti dalla Camera di commercio, Foggia è infatti la prima provincia in Italia per incremento delle pratiche telematiche Suap, lo sportello per le attività produttive.

Un passo avanti significativo nella digitalizzazione delle pratiche amministrative, ma anche il segno di una ripresa produttiva e economica che andrebbe approfondito. «È questa la testimonianza concreta dell’impegno sul territorio della Camera di commercio di Foggia nei processi di digitalizzazione e semplificazione amministrativa», commenta il presidente dell’ente camerale Damiano Gelsomino.

Dunque la Capitanata è la provincia che, nel mese di maggio, ha ottenuto in Italia il più alto incremento percentuale di pratiche telematiche trasmesse ai Suap, attraverso il portale della Camera di Commercio. «La Capitanata – rileva l’ente di viale Fortore – segna un + 42,2% rispetto al trimestre precedente, seguita dalla provincia di Torino (40,9%) e da quella di Lecce (39,7%)».

Nel totale complessivo dei dati riferiti al mese in esame gli sportelli unici delle Attività produttive, gestiti in modalità telematica, sono state presentate 1354 istanze a fronte di una media del trimestre precedente di 952.

«Contribuiscono al dato – informa la Camera – soprattutto gli aumenti registratisi nei Comuni rivieraschi alle prese con gli adempimenti di strutture ricettive e stabilimenti balneari».

Risultano in tal senso quadruplicate le istanze a Margherita di Savoia, triplicate a Peschici, più che raddoppiate a Rodi Garganico e Vico del Gargano, notevolmente incrementate a Vieste. Il dato conferma la ripresa delle attività legate al turismo e, in tal senso, lo Sportello telematico rappresenta uno strumento di semplificazione per gli operatori del settore.

«È significativo inoltre il +20% del comune capoluogo. A Foggia è in corso un costante ampliamento dei procedimenti gestiti sulla piattaforma telematica, l’ente camerale attualmente supporta in questo percorso 54 Comuni della provincia. Nel 2022 sono state quasi seimila le istanze telematiche pervenute agli Sportelli telematici Suap attraverso il portale».

Un rilancio in chiave tecnologica importante, si intensifica anche il dialogo tra amministrazioni pubbliche. «L’incremento delle pratiche telematiche gestite dai Suap – aggiunge Gelsomino – dimostra che la collaborazione tra le Pubbliche Amministrazioni è determinante per favorire processi di digitalizzazione e semplificazione amministrativa a vantaggio delle imprese e del territorio».

gazzettamezzogiorno


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright