The news is by your side.

LA PUGLIA INCORONATA CAPITALE DEL TURISMO ITALIANO PER IL 2022. LA CGIL PERÒ PUNTA L’INDICE: «DA NOI DOMINA IL LAVORO GRIGIO E NERO»

279

Gli italiani pronti a partire sono circa 29 milioni, l’88% dei quali ha scelto di non andare all’estero e, se pure per una breve vacanza – c’è chi non resterà fuori casa per più di tre giorni – la meta preferita si conferma la Puglia. È quanto rileva l’indagine Confcommercio-Swg che vede il «Tacco» al primo posto tra le regioni italiane, seguito da Emilia Romagna, Toscana, Sicilia e Liguria. Un risultato che premia la vastissima offerta paesaggistica culturale e gastronomica pugliese e che conferma il settore turistico ai primissimi posti tra le risorse economiche della regione, grazie anche agli investimenti, oltre 75 milioni di euro nei sette anni di pianificazione dei fondi comunitari e altri 270 spesi dalla Regione per promozione, eventi culturali, ambienti naturali, come si evince dai dati diffusi dalla Cgil Puglia. Ma un settore che, accanto alle tante luci, nasconde anche qualche ombra, principalmente nell’ambito occupazionale.

gazzettamezzogiorno


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright