The news is by your side.

CAPITALE CULTURA,MONTE S.ANGELO PORTA A VENEZIA LOGO CANDIDATURA. PRESENTATI POI ‘TASTES FROM MONTE SANT’ANGELO’ E FESTIVAL MÒNDE

115

Una location internazionale e suggestiva, per dare maggiore risalto ad un progetto ambizioso, capace di un unire sotto lo stesso simbolo imprenditori, associazioni e comuni: è stato presentato durante un’iniziativa legata al festival del cinema di Venezia il logo ufficiale della candidatura di monte sant’angelo a ‘capitale italiana della cultura 2025’.

Durante una serata organizzata a villa Zavagli da Abel Ferrara che ha fatto conoscere il suo “padre pio” girato a monte sant’angelo, oltre a #montesantangelo2025 sono stati presentati anche il progetto ‘tastes from monte sant’angelo’ dedicato ai produttori locali e la quinta edizione del festival mònde – festa del cinema sui cammini in programma dal 6 al 9 ottobre 2022.

“Un momento importante – dichiara il vicesindaco rosa palomba – non solo per la città, ma per l’intero territorio del Gargano. Monte, infatti, si candida a essere capofila di una rete che vuole promuovere la cultura per incidere sull’economia e sul tessuto sociale del territorio”.

Il logo di #montesantangelo2025 è opera di Luigi Ciuffreda, designer e architetto, in collaborazione con Claudio Grenzi, designer ed editore: entrambi fanno parte del comitato tecnico-scientifico. “nella lettera m sono racchiuse tre elementi chiave di monte sant’angelo: la montagna, l’angelo e la grotta” – racconta Ciuffreda, illustrando il logo – “i due triangoli evocano sia la montagna, sia una strada in prospettiva. Infine, l’azzurro, che rappresenta elementi immateriali si fonde con il rosso assoluto, il colore della terra – conclude – per dare luce al viola, il colore più evocativo, legato al mondo dell’arte e della cultura”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright