The news is by your side.

IL MARE DEL GARGANO SEMPRE PIU’ AFFOLLATO DI PROGETTI DI PARCHI EOLICI

519

L’ULTIMO ARRIVATO È QUELLO DELLA SOCIETÀ APENESTE SRL DI MILANO –  UN IMPIANTO EOLICO OFFSHORE DI 61 AEROGENERATORI EOLICI DI TIPO GALLEGGIANTE PER UNA POTENZA COMPLESSIVA DI 930 MW —–

Uno dopo l’altro stanno arrivando, sui tavoli degli Enti coinvolti per le autorizzazioni. i progetti per la realizzazione di impianti off-shore di produzione di energia mediante lo sfruttamento del vento nel Mare Adriatico. L’ultimo è quello della società Apeneste s.r.l., con sede legale a Milano. Si chiede una concessione demaniale marittima per la durata di 30 anni (ai sensi dell’art 36 del codice della navigazione) per l’occupazione degli specchi acquei e zone del demanio marittimo interessati dalla installazione e l’esercizio di un parco eolico offshore galleggiante
costituito da 61 aerogeneratori eolici di tipo galleggiante per la potenza complessiva di 930 MW, da realizzarsi oltre le 12 miglia nautiche dalla costa.

Lo speccho di mare interessato è  nel Mare Adriatico Meridionale, nel tratto di competenza della Capitaneria di porto di Barletta al largo del promontorio del Gargano.

Negli scorsi giorni la Capitaneria di porto del Compartimento Marittimo di Barletta ha inoltrato la richiesta della società milanese ai Comuni di Vieste, Manfredonia, Margherita di Savoia  e Barletta.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright