The news is by your side.

MONTE S. ANGELO/ SOLENNI FESTEGGIAMENTI IN ONORE DI SAN MICHELE ARCANGELO

697

Dopo un lungo periodo di restrizioni dovute all’emergenza Covid19, quest’anno, per la solennità di San Michele del 29 settembre, i PADRI MICHELITI, custodi della Celeste Basilica del Gargano, Luogo prescelto e consacrato dall’Arcangelo stesso, hanno realizzato un ricco programma di celebrazioni e manifestazioni, religiose e culturali,volte a commemorare degnamente il portentoso avvenimento della Sua terza Apparizione, quella che ha segnato la nascita del grande e suggestivo Santuario dichiarato patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Necessaria preparazione alla Solennità è la novena, che in questa edizione è dedicata al tema “L’Arcangelo virtuoso”: le virtù di San Michele contrapposte ai vizi capitali. La predicazione è stata affidata al sacerdote campano don Marcello Stanzione, studioso diangelologia e autore di numerose pubblicazioni sugli Angeli. Come prassi ormai consolidata, l’animazione liturgica è stata affidata alle varie comunità ecclesiali cittadine e diocesane che, dal 19 al 27 settembre prendono parte a questo spirituale cammino, fatto di preghiere, di canti e di meditazioni.

Un clima di solennità caratterizzerà i giorni 28, 29 e 30 settembre,quando le celebrazioni più importanti saranno presiedute da Ecc.mi Arcivescovi, legati a Santo Patrono da particolari vincoli di devozione e benevolenza.

Mercoledì 28 settembre, Vigilia della Festa, Sua Ecc. Rev.ma Mons. Domenico Umberto D’Ambrosio, Arcivescovo emerito di Lecce, presiederà l’Eucaristia durante la quale si svolgerà l’antico rito dell’offerta della cera e dei prodotti della terra all’Arcangelo da parte dei rappresentanti della Città. Questo tradizionale gesto, che si perpetua dalla seconda metà del XVII secolo, oggi si connota come un fiducioso affidamento di Monte Sant’Angelo sotto la protezione dell’Angelo: l’accensione di un ideale cero votivo ai piedi del Santo Patrono a nome dell’intera popolazione. In rappresentanza dell’intera Comunità il Sindaco, dott. Pierpaolo D’Arienzo, e tutta l’Amministrazione comunale.

Giovedì29 settembre le Sante messe in onore dell’Arcangelo Michele saranno celebrate alle ore 7.008.009.0010.3012.0013.0020.00.

La DIVINA EUCARISTIA delle ore 10.30 sarà presieduta dall’Arcivescovo di Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo, Sua Ecc. Rev.ma Mons. FRANCO MOSCONE, e concelebrata dai P. Micheliti, dai Parroci della Città e da un folto numero di sacerdoti della Diocesi.

Alle ore 13,00 sarà officiata unaparticolare Messa dedicata a tutti i pellegrini giunti a piedi da Vieste e da altre località limitrofe.

Alle ore 16,45avrà luogo il Rito della Spada: dopo una breve liturgia, sarà prelevata l’arma di San Michele, quel fendente che richiama la Parola di Dio e il continuo combattimento contro il male cui ogni uomo è chiamato.Seguirà, attorno alle 17.00, la Solenne Processione, guidata dall’Arcivescovo diocesano, che attraverserà rioni, vie e piazze di Monte Sant’Angelo e che, partecipata dal popolo “montanaro”, nonché da pellegrini, provenientisia dalle città garganiche sotto le insegne delle varie Associazioni e Confraternite sia da vari posti nazionali e internazionali, sarà testimonianza di fede e di devozione.

La festa patronale si concluderà con la Celebrazione eucaristica delle ore 20.00, che sarà presenziata da P. Dario Wilk, Superiore Generale della Congregazione di San Michele Arcangelo.

La Celebrazione del30 settembreormai da tradizione assume il significato di chiusura dei festeggiamenti e di ringraziamento: alle ore 18.00Sua Ecc. Rev.ma Mons. Fabio Ciollaro, Vescovo Cerignola – Ascoli Satriano, presiederà l’Eucaristia, offerta secondo le intenzioni dei dipendenti, dei volontari e dei benefattori del Santuario.

Un ricco programma di eventi culturali caratterizza i giorni dedicati all’Angelico Protettore.

Giovedì 22 settembre:Inaugurazione della scultura di bronzo dedicata a San Michele e San Pio da Pietrelcina, realizzata dallo scultore canadese Timothy Paul Schmalz e con il contributo alla sua realizzazione da parte dalla “The Padre Pio Foundation of America”, Connectitut, USA. La scultura è collocata nell’Atrio antistante la Cappella della Riconciliazione.

Sabato 24 settembre:Presentazionedei libri“L’Arcangelo Virtuoso” e “Pellegrino tra i Santuari di San Michele” di don Marcello Stanzione.

Domenica 25 settembre:Inaugurazione della mostra di pittura intitolata “Armatura di Dio” dell’artista Clara De Francesco, presso l’Atrio antistante della Cappella della RIconciliazione.

Domenica 2 ottobre ore 18.00, Auditorium Beato Bronislao Markiewicz:Presentazione e visione del docufilm “Libera Nos. Il trionfo sul Male”, diretto e prodotto da Giovanni Ziberna e Valeria Baldan, con la partecipazione di Padre Francesco Bamonte, presidente dell’Associazione Italiana Esorcisti.

Sabato 8 ottobre ore 18.00, Auditorium Beato Bronislao Markiewicz: Presentazione del volume“La porta di bronzo della Reale Basilica Palatina di S. Michele in Monte Sant’Angelo di Giovanni Tancredi” a cura di Gioia Bertelli e di Domenico Luciano Moretti.

Il Rettore del Santuario

 Padre Ladislao Suchy


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright