The news is by your side.

SANITA’ – LISTE D’ATTESA, SI MOBILITA LA PUGLIA: IN 400MILA ASPETTANO UNA VISITA AMBULATORIALE

169

Protesta itinerante dello spi-Cgil. Palese: «Serve l’ intervento del Governo». Per una mammografia bilaterale è necessario attendere mediamente 178 giorni nelle strutture pubbliche

Sono circa 400mila i pugliesi in lista per una visita ambulatoriale specialistica, con un’attesa media di 180 giorni.

Le liste d’attesa, insomma, continuano ad essere una spina nel fianco del sistema sanitario pugliese, creando non pochi disagi ai cittadini, dal Gargano al Salento. Per questo motivo il sindacato Pensionati della Cgil-Spi Puglia è tornato ad alzare la voce, mobilitandosi per tutelare il diritto alla salute sancito dalla Costituzione.

Ieri a Bari è cominciata la campagna «Liste d’attesa non se ne può più», una mobilitazione itinerante sino al 20 ottobre nelle sei province pugliesi che prevede in tutto il Tacco d’Italia una cinquantina di tappe, con sit-in e distribuzione di materiale informativo, davanti ai vari Cup (Centri unici prenotazioni) dei principali presidi ospedalieri della regione.

gazzettamezzogiorno


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright