The news is by your side.

INTESA TRA AQP ED AEROPORTI DI PUGLIA PER SVILUPPO ED INNOVAZIONE TECNOLOGICA

187

Due tra le più importanti aziende pubbliche del Mezzogiorno si impegnano a lavorare insieme per potenziare sviluppo infrastrutturale, innovazione tecnologica, sostenibilità ambientale, sicurezza informatica, formazione delle risorse umane ed efficientamento energetico attraverso la produzione di energia da fonti rinnovabili; questo è scritto nel testo dell’accordo di cooperazione sottoscritto oggi a Bari, nel corso di una conferenza stampa dai Presidenti di Acquedotto Pugliese (AQP), Domenico Laforgia, e Aeroporti di Puglia (ADP), Antonio Maria Vasile.

Una stretta di mano, quella tra i presidenti di due sigle storiche, titolari di infrastrutture strategiche per tutta l’Italia meridionale, che nasce con presupposti ambiziosi; l’intesa sottoscritta quest’oggi infatti, si propone di avviare e sviluppare per i prossimi tre anni sinergie programmatiche e operative per potenziare i rispettivi servizi, migliorare la gestione aziendale e, non da ultimo, attrarre investimenti mirati nel territorio regionale.

“Questo importante accordo – ha sostenuto il presidente di Acquedotto Pugliese, Domenico Laforgia è innanzitutto una bella notizia per i Pugliesi e per il nostro territorio. Nel momento storico che stiamo attraversando, per noi di AQP è fondamentale individuare partner qualificati con cui fare sinergia condividendo competenze e buone pratiche utili a migliorare la competitività, attrarre nuove risorse e rispondere in modo efficace alle sfide che ci attendono in futuro. Abbiamo voluto fortemente questa collaborazione con ADP, azienda con cui abbiamo significative affinità, perché pensiamo che insieme sia possibile costruire modelli aziendali moderni, efficienti, attenti all’ambiente e sostenibili dal punto di vista energetico, ma soprattutto in grado di fornire all’utenza servizi sempre più di qualità”.
“La firma di questo protocollo ha le sue radici in un percorso fatto di sostenibilità, tutela ambientale e comunione d’intenti che da sempre – ha spiegato il Presidente di Aeroporti di Puglia, Antonio Maria Vasilecaratterizza l’azione di due aziende leader nei rispettivi campi d’azione e che rappresentano, a tutti gli effetti, un potente motore di sviluppo per l’economia pugliese. L’accessibilità aerea, al pari della tutela dell’ecosistema, nel cui ambito il bene acqua rappresenta una risorsa fondamentale, sono alla base del successo dell’industria turistica pugliese. Non a caso, infatti, gli eccellenti livelli di purezza delle acque di balneazione pugliesi, garantiti dall’efficienza degli impianti di depurazione, sono tra i fattori fondamentali alla base delle straordinarie stagioni turistiche pugliesi”.
“Aeroporti di Puglia è impegnata nello sviluppo di un grande progetto in materia di sostenibilità e approvvigionamento di energia da fonti rinnovabili, attraverso la realizzazione di tecnologie di ultima generazione che oltre a soddisfare il fabbisogno della rete aeroportuale regionale, potrà costituire una risorsa aggiuntiva per le esigenze delle reti idriche gestite da AQP. La presenza congiunta del management delle nostre aziende – ha concluso il presidente Vasile – è la dimostrazione della forte volontà di condividere un virtuoso scambio di best practice in materia di sostenibilità, appalti e sana gestione aziendale”.

Con l’avvio della collaborazione uno dei primi passi in comune tra Acquedotto Pugliese e Aeroporti di Puglia sarà lo studio e la messa in opera di uno specifico accordo sull’energia solare, con l’installazione di pannelli fotovoltaici su suoli di ADP e l’utilizzo congiunto con AQP della risorsa. Un’altra collaborazione, attualmente in fase di valutazione, riguarderà il sistema per un migliore smaltimento dei reflui provenienti dagli aeroplani. 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright