The news is by your side.

OLTRE 10 MILIONI DI EURO PER LA RIPARTENZA DELLO SPETTACOLO DAL VIVO IN PUGLIA

201

A conclusione di un lungo e costruttivo confronto con le associazioni di categoria e sindacali del settore Cultura e Spettacolo,ieri la Giunta regionale ha approvato le Linee di indirizzo del programma triennale 2022/2024 per lo spettacolo dal vivo, stanziando 10,23 milioni di euro per il Piano delle attività 2022 nei settori del teatro, della musica, della danza e dello spettacolo viaggiante.

Tale risultato è il frutto di un approfondito lavoro di ricognizione delle risorse finanziarie – economie, avanzi vincolati, risorse liberate, ecc. – disponibili nel bilancio regionale 2022 che la Giunta, su proposta del presidente Michele Emiliano e della consigliera delegata alla Cultura Grazia di Bari, ha deciso di destinare al comparto pugliese dello spettacolo dal vivo fino alla concorrenza di  10.234.435 euro.

Questa importante dotazione finanziaria è destinata per 6 milioni di euro/anno a tutti gli operatori dello spettacolo dal vivo pugliesi riconosciuti dal Ministero della Cultura nello scorso mese di agosto quali beneficiari del Fondo Unico dello Spettacolo (F.U.S.) per il triennio 2022-2024.

I restanti 4,23 milioni di euro/anno sono riservati ai soggetti privati non riconosciuti dal Ministero della Cultura (cosiddetti soggetti extra-FUS), che hanno svolto o svolgeranno nel corso del 2022 attività nei settori dello spettacolo dal vivo (teatro, musica, danza, spettacolo viaggiante).


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright