The news is by your side.

BASKET SERIE C GOLD/ NULLA DI FATTO PER LA SUNSHINE VIESTE LA SQUADRA DI RUBINO SI ARRENDE DI FRONTE ALL’ADRIA BARI CHE ESPUGNA L’OMNISPORT PER 78-105

170

La Bisanum Viaggi Sunshine Vieste è uscita sconfitta dall’Omnisport di Vieste dove, dopo aver affrontato in settimana la Sveva Pallacanestro Lucerà subendo il ko per 67-105, ha perso anche contro TAdria Bari, questa volta per 78-105. Gli avversari, nelle prime due giornate di campionato hanno rimediato una sconfitta a Brindisi e una vittoria tra le mura amiche contro la squadra del Castellaneta.

Una partita che ha visto di fronte al Vieste vecchie conoscenze,tra le file baresi compare infatti un ex, l’ala forte Callara, il miglior realizzatore con 17 di media.

Nel roster barese c’è anche il centro Vorzillo, altro ex della gara.

Coach Rubino scende in campo con Tanzi, Carrizo, Lauriola, Prete e Jelic. Gli ospiti partono con Ferraretti, Buzzo, Pugliese, Rodriguez e Lupo.

Partita che inizia subito con ottima intensità per i garganici, Tanzi va a referto con una tripla e un appoggio e Lauriola, Prete sgomita sotto canestro, ma nonostante il cuore messo dai nostri ragazzi, Bari è implacabile dalla linea dei tre punti e il punteggio del primo quarto è 15-31.

Secondo quarto che inizia con la pressione a tutto campo della Sunshine, pressione che consente di recuperare lo scarto iniziale con ben tre occasioni per impattare la partita non sfruttate al meglio.

Il terzo quarto inizia con la Bisanum Vieste sotto di venti punti (34-54), svantaggio che aumenta con il passare dei minuti con la distanza tra le due squadre che aumenta fino a raggiungere il -30, Ferraretti e compagni riescono a gestire la gara fino alla fine andando a fissare il punteggio sul 78-105 ospite.

Purtroppo per i nostri ragazzi hanno pesato ancora una volta le assenze sotto canestro di Stikuts e Mafrolla, per Bari una buona prova che conferma l’ottimo avvio di stagione. prossima partita sarà in trasferta in quel di Altamura su un campo difficile contro un avversario molto ostico.

I ragazzi di co-ach Giovanni Rubino sono scesi sul parquet di casa con l’intenzione di mettercela tutta per poter centrare la prima vittoria del campionato, cercando di risollevare un po’ il morale e per poter guardare con più ottimismo il percorso in Serie C Gold.

Un obiettivo che si presentava alla portata dei garganici, ma che in realtà non ha fatto sconti. I cestisti dell’Adria Bari, difatti, sono stati avanti per tutti i periodi. Nel primo quarto hanno chiuso 15-31, dunque doppiando i padroni casa; nel secondo quarto con il parziale di più 20 punti, terminando sul 34-54.

Dopo l’intervallo lungo, la Sunshine Vieste era disposta a recuperare con tutte le sue forze, ma gli ospiti non hanno concesso nulla, vincendo il terzo periodo 47-78 e chiudendo il match sul 78-105. Un’altra gara che fa riflettere l’ambiente della Sunshine, che sta facendo piccoli passi per far crescere il roster e lo staff, ma che ha bisogno di trovare un po’ più di forza fisica e mentale per ridurre i pesanti gap delle ultime sfide. In classifica al momento il Vieste è a 0 punti, ma c’è ancora molta strada da fare. Il 6 novembre i garganici faranno visita alla Libertas Altamura, reduce da una vittoria sul campo del Trani, e a 2 punti in classifica.

BASKET/ RISULTATI E CLASSIFICA DELLA 3 GIORNATA3A GIORNATA DI ANDATA

Dinamo Brindisi – Virtus Molfetta 91-76

New Juve Trani – Libertas Altamura 48-67

 Sunshine Basket Vieste – Adria Bari 78-105

N.P. Monteroni – Mola New Basket 62-69

 Nuova Matteotti Corato – Valentino Castellaneta 72-62

 New Virtus Mesagne – Sveva Pall. Lucera 55-94

LA CLASSIFICA

6 – Sveva Pall. Lucera

6 – Mola New Basket

4 – Dinamo Brindisi

4 – N.P. Monteroni

4 – Nuova Matteotti Corato

4 – Adria Bari

2 – Valentino Castellaneta

2 – Libertas Altamura

2 – Virtus Molfetta

0 – New Juve Trani

0 – Sunshine Basket Vieste

0 – New Virtus Mesagne


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright