The news is by your side.

FOGGIA – TANGENTI AL COMUNE, I LEGALI DEGLI IMPUTATI CHIEDONO IL NON LUOGO A PROCEDERE

155

Si è tenuta oggi un’altra udienza preliminare nell’ambito dell’inchiesta su presunte tangenti al Comune di Foggia per cui è stato chiesto il rinvio a giudizio di 18 persone tra cui l’ex sindaco Franco Landella e amministratori pubblici, imprenditori e dipendenti comunali accusati, a vario titolo, di tentata concussione, corruzione, peculato e tentata induzione indebita, istigazione alla corruzione.

Oggi è stata rigettata la richiesta di non utilizzabilità delle intercettazioni e dell’incidente probatorio di Leonardo Iaccarino, ex presidente del Consiglio comunale e tra i maggiori accusatori dell’ex primo cittadino.

Inoltre la maggioranza degli avvocati difensori hanno chiesto il non luogo a procedere per i loro assistiti, ad eccezione dei due imputati Davide Saurino e Marianna Tucci, i cui legali hanno chiesto il processo abbreviato.

Nella prossima udienza, programmata per il 19 dicembre, sarà ascoltata anche la difesa dell’ex consigliere comunale Antonio Capotosto (all’udienza di oggi era assente il suo legale).


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright