The news is by your side.

11° TAPPA PER IL LIBRO “TRACCE DEL NOSTRO CAMMINO. LE DONNE DEL GARGANO SI RACCONTANO” DELL’ASSOCIAZIONE “DONNE DEL GARGANO IN CAMMINO”!

154

Martedì 22 novembre 2022 è stato presentato a San Marco in Lamis nella sede della “Fondazione Pasquale e Angelo Soccio”.

Si tratta del primo libro edito dall’Associazione stessa e curato dalla professoressa Leonarda Crisetti Grimaldi, libro che ha visto la sua presentazione ufficiale a Cagnano Varano il 19 giugno scorso.

Un libro scritto a più mani da donne rappresentative di tutti i comuni del Gargano sulla condizione della donna riguardo alla sua salute psicofisica, al suo inserimento nel mondo del lavoro, alla facoltà di esercitare i propri diritti, di poter rappresentare la società, di incidere sulla produzione economica e culturale.

Ad accogliere ufficialmente le “Donne del Gargano in cammino” il Sindaco di San Marco in Lamis Michele Merla, la cui amministrazione ha patrocinato l’evento, e il Presidente della “Fondazione Pasquale e Angelo Soccio”, Claudio Lecci.

Hanno fatto da contorno alle relazioni suggestive sulle donne il già Dirigente Scolastico Raffaele Cera e Matteo Coco, docente dell’I.I.S.S. “P. Giannone”, entrambi soci della “Fondazione Pasquale e Angelo Soccio” e del “Centro Studi Tusiani” di San Marco in Lamis, che si ringrazia per la collaborazione.

Sono seguiti gli interventi di alcune delle DONNE DEL GARGANO IN CAMMINO, che hanno partecipato alla realizzazione del libro con i propri saggi.

La professoressa Leonarda Crisetti Grimaldi, Presidente dell’Associazione “Donne del Gargano in cammino” e curatrice del libro, in particolare, ha presentato il libro e l’Associazione.

Quindi, la professoressa Emilia Stefanìa, docente di Francese, arteterapeuta, pittrice, ha raccontato per immagini La forza delle donne. Le immagini, riproduzioni di dipinti di Emilia Stefanìa e di foto di Menuccia Fontana, erano riportate su dei pannelli appositi.

Natia Merlino, coautrice e segretaria, ha condotto la serata illustrando anche il suo racconto che evidenzia l’unione della Cultura e Coltura garganica, riserve contro l’inverno della vita e dello spirito.

La coautrice Raffaela Verde, socia anche de “i Presìdi del libro” di San Giovanni Rotondo, ha evidenziato come la politica non ha un genere, incitando i giovani a crederci.

Le letture dei brani del testo sono state affidate agli alunni della 1ACL e 2ASA dell’I.I.S.S. “P. GIANNONE”, che hanno dato nuova luce alla serata con il loro entusiasmo culturale.

Si ringrazia l’opera fattiva dell’avvocato Angelo Ciavarella della già citata “Fondazione Pasquale e Angelo Soccio”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright