The news is by your side.

IL GINO LISA DEVE FARSI CONOSCERE DAL PUBBLICO CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE DA 50MILA EURO

157

Volare da Foggia, si ma come e soprattutto chi? Filippo Schiavone, presidente provinciale di Confagricoltura e membro della giunta di Camera di Commercio ha proposto all’ente che riunisce le attività produttive di Capitanata di stanziare dei fondi per «una importante campagna di comunicazioni rivolta soprattutto alle provincie e ai territori confinanti con la Daunia».

Questo perché, spiega l’imprenditore agricolo, «non bastano gli spot come l’acquisto da parte di organizzazioni o associazioni di pacchetti di biglietti aerei». È necessario «far conoscere a quanta più gente possibile che finalmente da Foggia si può volare per Milano e Torino a prezzi concorrenziali e soprattutto con una modalità di accesso all’hub aeroportuale molto più semplice e raggiungibile che non Bari Palese o Pescara, figurarsi Napoli», afferma Schiavone che continua: «Penso che per imprenditori, professionisti, ma anche studenti e famiglie delle province di Avellino e Benevento, molisane e Bat, sia più facile e accessibile arrivare a Foggia e decollare dal Gino Lisa piuttosto che prenotare un volo da altri aeroporti più complessi».

Infatti, lo scalo foggiano, allocato quasi nel tessuto urbano non ha le criticità di arrivo e parcheggio come Palese ad esempio. «Vantaggi però che bisogna far conoscere insieme agli orari e ai costi delle tratte. Ecco perché -sottolinea ancora il rappresentante degli imprenditori agricoli che è anche membro della Giunta nazionale della sua organizzazione -ritengo, pur non essendo un esperto della materia, che sia necessario attivare mezzi di comunicazione tradizionali come i manifesti giganti unitamente a strumenti più tecnologicamente avanzati quale può essere una opportuna, mirata e pianificata campagna sui maggiori social media».

Anche perché a breve dovrebbero partire i voli per Verona e Catania che potrebbero rendere ’aeroporto di Foggia finalmente uno scalo al servizio del territorio, della sua economia e dei suoi imprenditori: a partire da quelli del settore turistico.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright