The news is by your side.

ACQUA/ IN PUGLIA OPERE PER 1 MLD PER RETE IDRICA E FOGNARIA. INVESTIMENTI PER RIDUZIONE PERDITE IDRICHE E ADEGUAMENTO

227

L’Autorità idrica pugliese ha approvato 19 progettazioni definitive per un importo di 609 milioni di euro di lavori sulla rete idrica e fognaria della regione Puglia e 28 progettazioni definitive ed esecutive per interventi sulla depurazione delle acque, per un importo di 116 milioni di euro.Nel complesso il valore gli appalti di tutte le opere è di circa 1 miliardo di euro. Sono i dati presentati questa mattina in conferenza stampa a Bari dal presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, dal presidente di Aip, Antonio Matarrelli e dal presidente di Aqp, Domenico Laforgia. Si tratta di investimenti per il completamento delle reti fognarie, il contenimento delle perdite idriche, l’adeguamento delle reti agli standard gestionali, l’aumento della fornitura di acqua in zone in crisi idrica, la minimizzazione dei problemi ambientali connessi ad una inadeguata depurazione, all’efficientamento della gestione dei fanghi prodotti nel ciclo depurativo. Nel 2023 la spesa complessiva è di circa 520 milioni di euro, nel 2024 invece di 487 milioni di euro. Nel dettaglio, nel 2023 è prevista una spesa per il comparto delle reti idriche di circa 234 milioni di euro, 57 milioni di euro per le reti fognarie e 190 milioni di euro per interventi sul comparto depurativo. Nel 2024 si prevede una spesa per il comparto reti idriche di circa 201 milioni di euro, 47 milioni di euro per le reti fognarie e 150 milioni di euro per interventi sul comparto depurativo. Tra i lavori di maggiore rilievo per rilevanza economica ci sono gli interventi per il completamento delle reti fognarie così da conseguire il grado di copertura del 100%, laddove tecnicamente possibile, gli interventi per la riduzione delle perdite idriche.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright