The news is by your side.

PARCO DEL GARGANO, PAZIENZA NON ASCOLTA IL MINISTRO COSTA E CONVALIDA IL LICENZIAMENTO DI VILLANI

147

Nonostante la nota del ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, che di fatto annullava la lettera di licenziamento della dottoressa Maria Villani dal ruolo di direttore del Parco Nazionale del Gargano, il prof. Pasquale Pazienza, presidente dell’Ente, procede con la risoluzione del rapporto di lavoro della stessa Villani. Con una delibera presidenziale firmata in data odierna, Pazienza chiude definitivamente con la Villani, causa il mancato superamento del periodo di prova. La risoluzione del contratto di direttore – recita la delibera presidenziale – non può prescindere dalla necessità per il Ministero dell’Ambiente, di effettuare una verifica sul recesso del datore di lavoro. Lo svolgimento dell’attività dell’Ente nell’adozione dell’atto di risoluzione del rapporto per mancato superamento del periodo di prova del direttore, viola quanto disposto dalla legge che affida al Ministero, l’esercizio di controllo di legittimità sulle determinazioni di competenza degli organi amministrativi del Parco, dal momento che l’esercizio della funzione di indirizzo e programmazione da parte degli organi del Parco deve essere realizzata con l’adozione delle relative determinazioni da inviare all’attenzione dell’Amministrazione vigilante. Pertanto il presidente Pazienza ha convalidato nella giornata di oggi il provvedimento di risoluzione unilaterale del rapporto di lavoro con la dottssa Maria Villani.


I commenti sono chiusi.

error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright