Articoli filtrati per data: Giovedì, 14 Maggio 2020

La criminalità non conosce emergenze sanitarie a Foggia. Nel tardo pomeriggio di oggi, in pieno centro cittadino, nei pressi di via Lucera, due persone sono rimaste ferite a causa di una sparatoria. Sul posto la Polizia e due ambulanze del 118 che hanno trasportato i due feriti presso il Policnico.

Pubblicato in Notizie

Per Peschici non è una novità, ma per le Isole Tremiti si tratta della prima volta. La Bandiera blu sventolerà nei due Comuni del Parco Nazionale del Garganoche esulta per questi importanti riconoscimenti che arrivano in un anno difficilissimo per il turismo.

Il Covid-19 non ha fermato l’ong danese Fee (Foundation for Environmental Education), che ha premiato anche quest’anno lo sforzo delle amministrazioni con una cerimonia digitale.

Siamo felicissimi di aver ottenuto per la prima volta questo importante riconoscimento in un anno che non dimenticheremo – spiega il sindaco delle isole Antonio Fentini- anche se alle Isole Tremiti per fortuna il Coronavirus non è mai arrivato. Ad ottenere il marchio di qualità è stata la spiaggia 'Cala delle Arene' di San Domino’. Un risultato importante che premia il duro lavoro fatto dall’amministrazione comunale che oggi brinda all’estate 2020.

Non basta il mare per aggiudicarsi il vessillo blu, ma serve un sistema di servizi riassunto in 32 criteri che la giuria nazionale valuta in modo sempre più dettagliato. Tra questi la raccolta differenziata, la gestione dei rifiuti pericolosi, le spiagge dotate di tutti i servizi e di personale addetto al salvamento, accessibilità per disabili, una buona rete turistica e alberghiera. Senza dimenticare anche una particolare attenzione all’educazione ambientale.

Criteri per i quali sono state confermate anche quest’anno le spiagge di Peschici: Sfinale, Gusmay, baia di Calalunga, Baia di Manaccora, baia San Nicola, Procinisco, Baia di Peschici.

Per la tredicesima volta la bandiera sventola sul nostro mare – aggiunge Franco Tavaglione, sindaco di Peschici- ma oggi questo importante riconoscimento assume una valenza molto più rilevante perché ci permette di promuovere in un periodo di grande crisi un sistema di qualità, pubblico e privato, che funziona alla perfezione. Se a questo si aggiunge che da oltre un mese Peschici è zona bianca, non resta che venire a trascorrere l’estate da noi, perché il Gargano è sicuro”.

Ne è convinto anche il Presidente dell’Ente Parco Nazionale del Gargano Pasquale Pazienza.

L’Ente si complimenta con i sindaci per questo doppio risultato che coinvolge la nostra Area Marina Protetta Isole Tremiti e il Comune di Peschici, dichiara il presidente Pasquale Pazienza. Queste bandiere sono un’iniezione di ottimismo per il turismo che deve ripartire e il nostro Parco ha tutte le carte in regola per garantire ai visitatori un’offerta a 360 gradi. Non solo spiagge ma anche natura incontaminata, enogastronomia di eccellenza, borghi piccoli ma di grande rilievo culturale e scenari ideali per praticare sport all’aria aperta. Tutto questo favorisce anche un turismo lento e sostenibile e fa del Parco Nazionale del Gargano una delle destinazioni più appetibili per l’estate ormai imminente anche perché - con i suoi enormi spazi- èin grado di garantire quel distanziamento sociale imposto dall’emergenza sanitaria”.

Pubblicato in Ambiente

PRIMA PARTE ----

 

SECONDA PARTE ----

Pubblicato in Politica

Quella di oggi è una giornata storica per la Capitanta che dall'inizio dell'epidemia non aveva mai fatto registrare risultati così bassi. Solo 2 nuovi malati di coronavirus sugli appena 9 riportati dal Bollettino epidemiologico della Regione. I tamponi effettuati in tutta la Puglia sono stati 1844. Ma il dato più positivo è che in provincia di Foggia oggi non si è registrato nessun decesso.

Pubblicato in Coronavirus

[Cliccando BOLLETTINO EPIDEMIOLOGICO REGIONE PUGLIA 14/05/2020 potrete consultare il report completo] ------

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi mercoledì 13 maggio, in Puglia, sono stati registrati 2.221 test per l'infezione Covid-19 coronavirus e sono risultati positivi 11 casi, così suddivisi:

2 nella Provincia di Bari;

0 nella Provincia Bat;

2 nella Provincia di Brindisi;

2 nella Provincia di Foggia;

3 nella Provincia di Lecce;

1 nella Provincia di Taranto;

1 residente fuori regione.

Sono stati registrati 4 decessi: 2 in provincia di Bari, 2 in provincia di Foggia.

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 83.713 test.

1566 sono i pazienti che risultano guariti.

2322 sono i casi attualmente positivi.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 4.348, così divisi:

1.429 nella Provincia di Bari;

381 nella Provincia di Bat;

608 nella Provincia di Brindisi;

1119 nella Provincia di Foggia;

508 nella Provincia di Lecce;

275 nella Provincia di Taranto;

29 attribuiti a residenti fuori regione;

1 per il quale è in corso l'attribuzione della relativa provincia.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

Pubblicato in Coronavirus

La Suprema Corte ha respinto il ricorso del governatore pugliese contro il verdetto del Csm che nel 2019 lo ha ritenuto 'colpevole' di aver violato le regole e i 'paletti' sui giudici che scendono in politica.

È stata confermata dalla Cassazione la sanzione disciplinare dell’ammonimento inflitta dal Csm al governatore della Puglia Michele Emiliano, magistrato fuori ruolo, per il suo impegno continuativo nel Pd e l’iscrizione al partito 'dem'. La Suprema Corte ha infatti respinto il ricorso di Emiliano contro il verdetto del Csm che nel 2019 lo ha ritenuto 'colpevole' di aver violato le regole e i 'paletti' sui giudici che scendono in politica.

Pubblicato in Politica

“Noi, rappresentanti di centrosinistra, avevamo creduto che un movimento civico potesse rappresentare un cambiamento vero per questa città, soprattutto nella dialettica con le forze politiche e sociali prima di prendere delle decisioni, ma così non è stato.

L'esperienza di una lista civica con un movimento di persone indecifrabili al governo della città ha messo in luce la mancanza di un’idea e responsabilità politica nei confronti della città di Vieste.

“Viesteseitu” si è rilevato un movimento antidemocratico, dove comandano in pochi e dove non esiste un confronto su qualsiasi tema interessi la città.

Noi del gruppo “I Democratici” resteremo fedeli al mandato che ci è stato consegnato dai cittadini e quindi per senso di responsabilità continueremo ad esporre il nostro punto di vista ogni qualvolta lo riterremo opportuno, anche se sappiamo che non saremo ascoltati.

L'esperimento di governare con questo movimento civico è fallito. La politica vera a Vieste, ora ha il compito di reinterpretarsi con un progetto politico che prediliga rappresentanti autentici per mettere in campo un programma che governi meglio la nostra città". 

Il gruppo consiliare di Vieste

Rita Cannarozzi 

Paolo Prudente

Pubblicato in Politica

"La sicurezza non può essere affidata alla distanza tra ombrelloni". Il documento Inail-Iss sugli stabilimenti balneari, "non è un protocollo obbligatorio, ma sono indicazioni generali, sulla base delle quali è opportuno fare protocolli concreti anche valutando la fattibilità". Lo ha spiegato, ad Agorà sui Rai 3, Pierluigi Lopalco, responsabile del Coordinamento Regionale Emergenze Epidemiologiche Puglia.
   

La ratio che sta dietro al documento "è che la distanza necessaria in spiaggia è maggiore rispetto a quella che c'è in metro, perché in spiaggia si sta senza mascherina". Ma bisogna "mettere su un sistema che arrivi a garantire un buon distanziamento, considerando che andare in spiaggia è un'attività all'aria aperta e c'è un sole forte che riduce l'attività del virus".
    In Puglia, ha concluso, "stiamo piuttosto prendendo in considerazione l'occupazione per metro quadro di ogni singolo bagnante, per capire quante persone possono stare contemporaneamente in spiaggia senza creare assembramenti".

Pubblicato in Coronavirus
Pagina 1 di 2

ReteGargano consiglia...

Libro & disco della settimana

26 Maggio 2020 - 17:14:55

IL DISCO DELLA SETTIMANA - Inhaler - Falling In

Non esistono più le rock band di una volta. Sicuramente molti di noi lo sosteniamo da anni. In un mondo dove rap, trap e hip pop spopolano soprattutto tra i giovani,…

retegargano.it supplemento on line de Il Faro settimanale.- Reg. Tribunale Foggia n.6 dell'11 giugno 1996
p.zza Kennedy, 1 - Vieste (FG) - info@retegargano.it
Direttore responsabile: ninì delli Santi
ASSOCIAZIONE "IL FARO DEL GARGANO" - Vieste (FG) - P. IVA 04229820719

- Rete Gargano - Notizie dal Promontorio -