The news is by your side.

PARTE IN CAPITANATA “ACQUA PUBBLICA CI METTO LA FIRMA”

5

Oggi riunione per il lancio della campagna.

Il 13 gennaio è partita la campagna nazionale “Acqua pubblica ci metto la firma”, finalizzata alla racconta firme per ripubblicizzare uno dei maggiori beni primari dell’uomo. Nelle giornate di di sabato 13 e domenica 14 sono state già raccolte 15000 firme.

Il presupposto da cui è partita questa campagna è “l’acqua per gli usi umani, vitali, è un diritto di cui nessuno e per nessuna ragione può essere privato”. Partendo da questo presupposto la richiesta è quella di arrestare i processi di privatizzazione dell’acqua Dopo l'assemblea regionale pugliese tenutasi a Bari che ha visto la partecipazione di 200 persone con l'adesione di circa 70 strutture locali e nazionali è indetta per la giornata di oggi, presso la sede della Funzione Pubblica della CGIL, sita in vai Repubblica a Foggia, la riunione per il lancio della campagna in Capitanata accompagnata da una breve discussione, dalla consegna del materiale e da un dibattito informativo.

La campagna avrà inizio il 27 gennaio su tutto il territorio.