The news is by your side.

Borgo Mezzanone – CARCASSE DI AUTO NELL’AREA DEL GHETTO EX PISTA MILITARE: A QUANDO LA RIMOZIONE DELLE CENTINAIA DI VEICOLI BRUCIATI

264

Oltre centinaia si carcasse di auto nell’area della baraccopoli ai confini della zona militare di Borgo Mezzanone, a quando la rimozione delle centinaia di veicoli bruciati nel canale delle acque piovane, scoperte dagli Ispettori Ambientali territoriali Guardie Ambientali Ecologiche della CIVILIS ENDAS, inoltre scooter e adesso anche abbandoni di qualsiasi rifiuti, cosa da film criminale. Le immagine parlano chiare, gli ispettori al comando del generale Giuseppe Marasco, hanno effettuato un nuovo sopralluogo e con meraviglia hanno notato che ci sono delle auto new entry una fiat punto non ancora incendiata e uno scooter senza targhe ma con il numero di matricola sui veicoli.

Il Comune, la Prefettura, insomma l’organo preposto di Autorità alla rimozione di queste carcasse dopo 15 giorni dalla scoperta, quando istituite un accordo o appalto per la rimozione a tutela dell’ambiente circostante e del nostro territorio?

Credo che avere la terra e non rovinarla sia la più bella forma d’arte che si possa desiderare.” “Il mondo è un bel posto e per esso vale la pena di lottare.” “Grazie a Dio gli uomini non possono ancora volare e sporcare i cieli così come fanno con la terra! Giuseppe Marasco Comandante degli Ispettori Ambientali Territoriali Guardie Volontarie Civilis Endas.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright