The news is by your side.

CSP Ipssar Volley Vieste compie 25 anni!

6

Sarà l’amichevole di lusso AVIS VILLA IGEA  FOGGIA – ITALGRAFIC VOLLEY  MARCIANISE (Caserta), sabato 7 alle ore 18.00 presso la palestra dell’Ipssar di Vieste ad inaugurare il nuovo anno sportivo del CSP Ipssar Volley Vieste, che quest’anno compie i suoi primi  25 anni, fondazione il 1981 con la denominazione di Volley Renault.

La società intende così offrire alla popolazione viestana un evento di quelli straordinari infatti entrambi le formazioni militano nel campionato di B2 e sarà un livello tecnico inusuale per la piazza locale, peccato che la struttura dell’Omnisport rimane ancora un’opera incompiuta altrimenti sarebbe stata tutt’altra cornice, con la possibilità di ospitare il pubblico delle grandi occasioni, basteranno i circa 300 posti dell’Ipssar ?

L’evento dopo le defezioni di Lucera e Molfetta, per problemi logistici e di programmazione di altri incontri, si è realizzato grazie alla collaborazione di Carmine Fontana, neo allenatore dell’Avis FG, che è riuscito ad ottenere la disponibilità della Italgrafic Volley Marcianise (Caserta) che affronterà  una bella trasferta quindi un grazie sentito sia a Carmine che a Domenico Birlando responsabile della società campana. Nel 1997 per l’inaugurazione ufficiale della palestra Ipssar il CSP organizzò un triangolare tra Lucera B2, Manfredonia C e Volley Vieste neo promossa allora in serie D. Anche per il campionato 2006/07 la maschile è approdata in serie D regionale, ma per i soliti fattori logistici la società ha preferito rimanere nella serie provinciale. Ripresi gli allenamenti sia della femminile che della maschile, la fase di potenziamento viene effettuata presso il Fitness Center dell’Hotel Ginestre, messo a disposizione dal presidente Nicola Rosiello che ha preferito, vista la sua carica di Assessore alla P.I., delegare  tutte le mansioni amministrative a Sante Raduano, che attualmente è anche il giocatore tesserato del sodalizio con la più lunga militanza, ben 17 anni, ancora due fedelissimi sono Alessandro Ciliberti ed Antonio Pilla con 16 anni e Marta Olivieri per le donne con “soltanto” 13 anni. Naturalmente l’ingresso è gratuito.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright