The news is by your side.

La Capitanata si rimette in cammino

9

Gli ultimi dati diffusi dall'Istat mostrano, per la provincia di Foggia, una situazioe di ripresa. Primi in Puglia, sia per quanto riguarda la produzione di valore aggiunto, sia per la crescita dell'occupazione.

Il dato più significativo è quello che riguarda la produzione di valore agiunto, rispetto alla quale la provincia di Foggia marca un saldo positivo di ben 5,5 punti, che è il più alto fatto registrare da una provincia pugliese, e tra i più alti del Mezzogiorno. Meglio di Foggia hanno fatto solo le province siciliane. La graduatoria pugliese vede, dopo Foggia, Taranto. Seguono, molto distanziate, Bari e Lecce, mentre Brindisi chiude addirittura con un saldo negativo. C'è anche da dire che il dato foggiano si colloca leggermente al di sopra della media nazionale e della stessa media meridionale.

L'ottimo risultato della Capitanata è dovuto al balzo avanti fatto registrare dal turismo e dal settore dei servizi, mentre l'agricoltura e l'industria hanno fatto registrare incrementi meno sostenuti

Nello stesso periodo preso in consederazione, le unità di lavoro sono cresciute dell'1,3. Un dato assai contenuto rispetto al precedente anche se rimane il migliore delle province pugliesi. Segue Taranto, mentre Bari, Lecce e Brindisi chiudono con saldi negativi.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright