The news is by your side.

Vieste. Manca la pista di atterraggio per l’ eliambulanza.

6

Bloccati da settimane i lavori di realizzazione della nuova elisuperficie della struttura sanitaria di primo intervento.  Scomparsa nel nulla la ditta appaltatrice dopo i primi lavori iniziati la scorsa estate. Le ragioni del blocco dei lavori non sono note, e finora sembrano caduti nel vuoto i vari inviti dell’amministrazione comunale rivolti alla ditta appaltatrice di riprendere la costruzione dell’elisuperficie. A questo punto sembra davvero messa a rischio la realizzazione stessa dell’infrastruttura necessaria al funzionamento dell’elicottero di soccorso. La nuova superficie, il cui costo supera gli 800 mila euro, si è resa necessaria in seguito al mancato rinnovo dell’autorizzazione all’uso della vecchia pista da parte dell’ Ente nazionale dell’aviazione civile. Quello che si spera venga realizzato sarà un’ eliporto sopraelevato, di circa 8 metri, che occuperà una superficie di circa 625 metri quadrati che si aggiungeranno ai 616 metri quadrati della pista già esistente.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright