The news is by your side.

A San Giovanni Rotondo “La notte dei guerrieri”

7

Incontri di Boxe Thai tra atleti internazionali per l'aggiudicazione del titolo mondiale, sotto gli occhi di un ministro thailandese.

Il 17 marzo, il Palazzetto dell’Istituto Tecnico Industriale “Di Maggio” di San Giovanni Rotondo ospiterà la “Notte dei guerrieri”. Un evento internazionale voluto da Stefano De Bonis, istruttore federale di boxe tailandese e noto organizzatore di eventi.
Lo spettacolo, organizzato sotto la super visione della Federazione Italiana  Savate e Thai Boxing, patrocinato dall’Amministrazione comunale di San Giovanni Rotondo, dalla Provincia di Foggia e dalla Regione Puglia, si articolerà in una serie di incontri tra professionisti di classe A e B di Boxe Thai. Gli atleti, uomini e donne, provenienti da diverse zone del globo: Italia, Ungheria, Thailandia, Francia e Svizzera  saliranno sul ring di San Giovanni Rotondo per conquistare il titolo mondiale, europeo e italiano.
Nella “Notte dei guerrieri” nulla è frutto del caso. Ad iniziare dalla data scelta per l’avvenimento. Il 17 marzo, il Governo thilandese promuove una serie di manifestazioni sportive e televisive dedicate all’antica Arte della boxe nell’ambito di una festa nazionale per commemorare un grande guerriero, Nai Kanom Thom, l’icona della Thai boxe. Catturato dall’esercito birmano, conquistò la libertà, per sé e per tutti gli altri soldati, sconfiggendo a mani nude dodici dei più forti combattenti nemici, il tutto sotto gli occhi del Re Mangra (330 d.c.). Una scelta, quella del 17 marzo, apprezzata anche dal Governo thailandese. La Reale Ambasciata di Thailandia in Italia infatti, ha deciso di prestare il proprio patrocinio alla kermesse dando, tra l’altro, il consenso all’uso dello stemma originale thailandese. Dall’Ambasciata comunicano che nella giornata del 17 marzo il Ministro Kundalee Prachimdhit, accompagnata da due funzionari, sarà presente alla manifestazione. Una dimostrazione di come lo sport, nello specifico la Muay Tahi, accorcia le distanze tra Paesi diversi e lontani.

INFO:

Stefano De Bonis 338-8264382
Michele Gemma  349-0668537

error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright