The news is by your side.

Un CD per i ’Canti della Passione’ di Vico del Gargano

2

E’ il lavoro pubblicato in collaborazione alla casa discografica ’Nota di Udine’ e contiene 28 tracce per un’ora e un quarto di ascolto‘Vico del Gargano. I Canti della Passione’. E’ questo il quinto volume della raccolta ‘Puglia – Tradizioni musicali nel Gargano’ pubblicato dal Centro Studi di Tradizioni Popolari del Gargano e della Capitanata, in collaborazione con la casa discografica Nota di Udine. Il lavoro verrà presentato domani, alle 11,30 nell’auditorium del Comune di Vico del Gargano alla presenza di Giovanna Marini e Salvatore Villani, curatore dell’opera. Il disco comprende documenti originali registrati tra il 1966 e il 2002 a Vico del Gargano, nell’ambito di una ricerca etnomusicale riguardante la permanenza di musiche liturgiche e paraliturgiche di tradizione orale nei riti popolari religiosi. La ricerca ha evidenziato un’ampia presenza di canti monodici e polivocali, in latino e in italiano, eseguiti soprattutto dalla confraternite laicali, e pone Vico in una situazione di particolare interesse, rispetto ad altri paesi del Promontorio, dove certe realtà ’sonore’ si stanno estinguendo, o si presentano alquanto rarefatte.  Le celebrazioni connesse alle domeniche di Quaresima e alla Settimana di Passione, hanno nelle confraternite vichesi un punto di riferimento insostituibile per la sopravivenza dei riti di stampo popolare. In questo contesto il canto assume una funzione preminente di "contorno" sonoro di tutte le manifestazioni, e i confratelli hanno l’obbligo di partecipare al rito con le proprie voci. Il Cd contiene 28 tracce ed un libretto di 32 pagine. La durata complessiva dell’opera è di un’ora e un quarto circa e costa 15 euro.