The news is by your side.

Foggia-Malpensa, il biglietto costa meno

4

Trattative con Fiat per il Foggia-Torino

La Itali Airlines incontrerà nei prossimi giorni i vertici della Fiat per valutare insieme il piano di fattibilità per attivare la tratta Foggia-Torino. L'interesse della Fiat è quello di avvicinarsi a Termoli. Attualmente per raggiungere lo stabilimento molisano si fa scalo a Roma; dunque la pista del Gino Lisa sarebbe molto più vantaggiosa per accorciare le distanze, abbattere tempi e costi. Il Foggia-Torino è stato caldeggiato anche da Promodaunia e dall'amministrazione provinciale, che lo preferirebbero a quel Foggia-Venezia proposto da AP, al quale ora si cerca di porre rimedio. L'intenzione della società di gestione aeroportuale di mettersi in concorrenza con la Itali Airlines sta intanto inducendo la compagnia pescarese a potenziare la propria presenza in sede. Da qualche giorno è aperto presso il Gino Lisa un ufficio della compagnia aerea. La media dei passeggeri giornalieri è pari a 8. Ma venerdì scorso l'aereo è atterrato a Foggia con 28 passeggeri, per ripartire ieri con 25 e oggi con 22. Risultati migliori si attendono nelle prossime settimane, con le nuove tariffe in vigore da lunedì prossimo 16 aprile: Foggia-Malpensa 147,72 euro, Malpensa-Foggia 151,34, per la tariffa V. Ancora più vantaggiosa la tariffa S, per 3 posti disponibili su ogni volo: 80,72 andata, 84,24 ritorno. Intanto per l'estate potrebbe essere attivato anche un Foggia-Olbia settimanale. Dal 3 giugno Sardegna e Corsica saranno già collegate con Pescara, Roma e Pisa.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright