The news is by your side.

Lucera: è nato il Partito della Pagnotta

4

Devo sistemare mio figlio. Votatemi. Con questo slogan, chiaramente provocatorio, Antonio Tutolo si candida alle prossime elezioni amministrative del Comune di Lucera, pensate un po’, nella lista del “partito della pagnotta”. Un partito che da sempre fa parte dell’immaginario collettivo degli elettori e che ieri sera è stato presentato a piazza Duomo a Lucera. 300 euro il budget da spendere in campagna elettorale. Una campagna elettorale anomala, perché Tutolo non chiede voti (infatti tutti i candidati della sua lista hanno l’obbligo morale di non votarlo), ma solo di essere ascoltato. Alla presentazione sono intervenuti anche gli altri due candidati sindaci, quelli veri: Vincenzo Morlacco, candidato sindaco Unione e Costantino Dell’Osso, candidato sindaco Casa delle Libertà.