The news is by your side.

Sulla prossima «Lonely Planet» ci sara’ anche Vieste

6

Nella prossima «Lonely Planet», una delle guide turistiche per "viaggi fai da te", tra le più diffuse al mondo e realizzate da una casa editrice australiana (con sede anche a Londra e negli Stati Uniti) che la stampa in cinque lingue, quest'anno ci sarà anche il mare di Vieste. Negli scorsi giorni una redattrice, con il supporto organizzativo dell'Apt, ha girato per la Capitanata alla ricerca dei posti più suggestivi che troveranno ampio spazio nella nuova edizione della guida che, per la prima volta, sarà interamente dedicata alla Puglia. La redattrice ha spiegato che viaggiare in Capitanata, soprattutto sul Gargano, interessa soprattutto chi decide di trascorrere una vacanza non organizzata. Così l'ospite straniero è molto attratto dai percorsi naturalistici come quelli in Foresta Umbra. La giornalista della collana delle guide turistiche dei «viaggi non organizzati» ha visitato anche le isole Tremiti. «L'interesse della più importante guida turistica — ha sottolineato il commissario dell’Apt Vascello — è un segnale molto importante per la nostra provincia che ci fa ben sperare per il futuro e ci invoglia ad investire ancora di più su questo settore».


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright