The news is by your side.

Infermieri: Convegno Nazionale a Pugnochiuso

6

Progetto Europa per gli infermieri italiani

Quali le differen­ze del modus operandi e della nostra formazione infermie­ristica rispetto a quella dei Paesi UE'. Quale il trattamen­to economico e il carico di lavoro dell'Infermiere italiano rispetto al collega degli altri Paesi europei? Come rilancia­re la professione infermieri­stica in un contesto sanitario problematizzato da episodi di cronaca di malasanità o di carenze assistenziali per il paziente? Sono questi alcuni degli interrogativi ai quali cer­cheranno di dare risposte gli esperti che si incontreranno a Pugnochiuso di Vieste, sul Gargano, dal 28 al 31 maggio prossimo. Oltre 900 Infermie­ri di sette regioni (Basilicata, Campania, Emilia Romagna, Liguria, Lombardia, Puglia e Sicilia) animeranno la tre gior­ni di confronti, comparando le varie realtà sanitarie e le prospettive della professione, in un contesto europeo, con al centro dell'interesse il bene­salute del cittadino. Una sessione dei lavori del Convegno sarà dedicata anche al confronto e alla con­divisione dei principi deon­tologici che devono guidare i giornalisti e i professionisti sanitari, nel produrre informa­zioni al servizio del cittadino. L'iniziativa è dei Collegi IPA­SVI (Infermieri professionali – Assistenti sanitari e Vigila­trici d'Infanzia) di 16 province italiane, d'intesa con la Fede­razione nazionale degli stessi Collegi professionali e con il coinvolgimento di cinque Ate­nei italiani.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright