The news is by your side.

Discoteche ed orari a Vieste. Riceviamo e pubblichiamo

15

A Zaffarano che ha dettato le regole per l'estate per quanto riguarda gli orari dei pubblici esercizi chiedo:

se le discoteche possono restare aperte fino alle 4.30 del mattino,

se i locali che fanno musica nel centro abitato e nelle immediate vicinanze delle strutture ricettive devono chiudere a mezzanotte, se è vero che a Vieste tutte le discoteche e i locali che fanno musica sono nel centro abitato o confinanti con strutture ricettive, dove deve andare un giovane (residente o turista che sia) che dopo mezzanotte vuole continuare ad ascoltare musica e a ballare?

 Mi sembra una contraddizione, ma se per caso mi sono distratta, chiedo al Sig. Zaffarano di farmi un elenco dei locali di Vieste che possono ancora considerarsi discoteche, quindi come tali chiudere alle 4.30 del mattino, senza rischiare di venire denunciati il giorno dopo per disturbo della quiete pubblica dalla struttura ricettiva accanto. Possibile mai che dopo un inverno di lavoro o di studio, nemmeno durante la meritata vacanza si possa fare un po' più tardi la sera? Se si va in discoteca (ammesso e non concesso di trovarne una!), la musica troppo alta da fastidio a qualcuno; se si resta in villa a chiacchierare, la voce troppo alta di decine di ragazzi radunati sotto le finestre da fastidio a qualcun altro…… In fondo si tratta di 2 – 3 settimane all'anno… per dormire c'è tutto l'inverno, che a Vieste è decisamente più che tranquillo…!!! Questa ordinanza, a mio avviso, va contro sia ad un target giovanile di turisti, sia ai giovani residenti viestani (che notoriamente aspettano con ansia l'estate per poter avere tutti quei servizi che d'inverno non hanno, discoteche e locali in genere compresi), sia gli operatori (proprietari di stabilimenti balneari ecc.) che, dopo aver ottenuto la licenza e speso soldi per aprire i loro locali, si trovano a non poter esercitare per le lamentele di residenti e turisti infastiditi dalla musica. Comunque, se per l'amministrazione e gli operatori turistici va bene così, ci accontentiamo anche noi….. Ma noi siamo emigranti che tornerebbero l'estate a Vieste anche se ci fosse solo il mare….. Tanti turisti non la pensano così… Grazie per averci ascoltato, e grazie a Ondaradio che ci tiene compagnia anche se siamo lontani da casa.

 

Michele e Federica da Modena


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright