The news is by your side.

MARIO BIONDI CONCERTO IN TEATRO A FOGGIA LUNEDI’ 30

60

Concerto di Mario Biondi al teatro Mediterraneo di Foggia lunedì 30 luglio. Un gradito ritorno in Puglia, da artista da primi posti in Italia e in tutta Europa, grazie al grandissimo successo registrato con “This is what you are”, uno dei brani di maggior successo degli ultimi anni. “Handful of soul” è, invece, il titolo dell’album che gli ha dato la spinta decisiva in una carriera di grandi soddisfazioni e successo ovunque. Da mesi in classifica, da questo lavoro realizzato insieme con il suo High Five Quintet, sono stati estratti altri hit-single. Strano il destino dell’artista che si esibirà al “Mediterraneo”. Perché se non conosci Mario Biondi, pensi si tratti di un cantante nero. Invece lui è bianco e siciliano, di Catania. La prima collaborazione tra l’etichetta Schema e Mario Biondi nel 2004. Insieme al produttore Alessandro Magnanini, danno vita alla pubblicazione a nome di Was-A-Bee del singolo 'This Is What You Are': è subito un grande successo. Inizia così un periodo di intensa collaborazione tra l'artista ed il produttore Luciano Cantone, il quale coinvolge nel progetto il trombettista Francesco Bosso, vincitore di importanti trofei nella categoria giovane talento italiano. Bosso ne rimane entusiasta a tal punto da coinvolgere il suo gruppo e di far arrangiare i brani a Luca Mannutza e Pietro Ciancaglini. Oltre al già citato Fabrizio Bosso, la frontline degli High Five Quintet comprende il tenorista Daniele Scannapieco, vincitore del Django d'Or 2003, affermato nel panorama del jazz internazionale grazie alle collaborazioni con Dee Dee Bridgewater e Henri Salvador, mentre Luca Mannutza, Pietro Ciancaglini e Lorenzo Tucci, rispettivamente al pianoforte, contrabbasso e batteria, costituiscono una ritmica solida e compatta, dotata di ottimo interplay, capace di creare geometrie articolate e raffinati accompagnamenti sui quali i due solisti possono esprimere al meglio le loro pirotecniche potenzialità. Di origini artistiche – bisnonno pittore, nonna cantante Eiar e teatrale, padre cantautore popolare – muove i suoi primi passi nel mondo della musica a dodici anni come corista in chiesa, poi nelle prime piazze di fronte a migliaia di persone. Partecipa a due edizioni del "Festival della canzone siciliana" classificandosi al terzo posto. Tra una performance e l'altra, tra cui anche due esperienze come figurante lirico presso il teatro Vincenzo Bellini di Catania, intraprende la sua gavetta professionale al "Tout và" di Taormina, facendo da spalla a Califano, Di Capri, Bongusto, Fiorello e, in quegli anni, l’indimenticabile occasione di cantare al fianco del grande Ray Charles. Esordisce con la compagnia musical di Tony Cucchiara a "Grand Prix", programma di Raiuno trasmesso in mondovisione e si trasferisce a Reggio Emilia, continuando la carriera solista nella musica dal vivo e come turnista in studio. Canta come corista per Andrea Mingardi, Aida Cooper, Fruta Boa, Gianni Bella, Alejandra Gusman. Collabora con il gruppo storico bolognese, i Change (Davide Romani, Mauro Malavasi). Si esibisce dal vivo, oltre che con il suo gruppo storico "Mario Bros", per Gianni e Marcella Bella, Funky Company, Capiozzo e Mecco (minitour nei club di New York). Partecipa inoltre al "Gospel Festival" di Castel Brando con vari cantanti, fra i quali la bravissima Ceryl Porter. Ha all'attivo una decina di singoli house con diverse etichette. Diverse le collaborazioni con famosi dj con cui tiene numerose performances nelle più grandi discoteche italiane. Mario Biondi in concerto lunedì 30 al teatro Mediterraneo di Foggia. Posti numerati: 26,00 euro (+ 4,00 diritti prevendita); posto unico: 18,00 euro (+ 3,00 diritto prevendita). Prevendite: Circuito “Booking show”; infoline: 099.4525781. Organizzazione Progetti Italiani (www.progettiitaliani.it). 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright