The news is by your side.

Aduc: “Hotel cari, italiani rinunciano a vacanza”

28

Se meta' degli italiani saranno costretti a restare a casa, cio' e' dovuto anche agli elevatissimi costi degli alberghi italiani,tra i piu' cari del mondo ed ulteriormente aumentati del 7,6%. Lo rileva l'Aduc riportando i dati dell'Osservatorio Federconsumatori, Dal 2001, rileva l'Aduc, c'e' stata "una spirale di prezzi inarrestabile che, col pretesto dell'euro, ha sfilato dalle tasche di consumatori taglieggiati ed impoveriti, 70 miliardi di euro". In pratica, secondo l'associazione la penalizzazione dei consumi turistici degli italiani, "non dipende solo dalla cattiva congiuntura economica che ha ridotto il potere di acquisto, ma anche dagli elevatissimi costi delle camere degli Hotel in Italia,allegramente rincarati, come tantissimi altri prodotti, con il pretesto dell'euro". Se una camera d'albergo in Italia "ha un costo medio di 150-200 euro (4 anni fa costava 150-200.000 lire), mentre negli altri paesi, come Francia, Spagna e Grecia, i costi sono attestati ad una media di 100 euro,e' naturale che gli italiani disertino i pernottamenti in Italia, cercando sistemazioni piu' economiche per salvaguardare il loro potere di acquisto,con gravissime ricadute per l'industria turistica che ha perso colpi ed e' stata superata perfino dalla Cina".


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright