The news is by your side.

Vieste, Associazione AGENDA: interrogazione di Mauro Clemente

22

Riportiamo il testo della interrogazione scritta presentata in data odierna al Presidente del Consiglio Comunale dal Consigliere Comunale di ViesteNuova Mauro Clemente.

Il Comune di Vieste sino al 2005 ha gestito direttamente i servizi culturali e del tempo libero rientranti nei servizi pubblici privi di rilevanza economica. Dal 2006, invece, l'espletamento delle suddette attivita' è stata affidato ad una associazione promossa dal Comune di Vieste.

Nel luglio del 2005 e' stata infatti costituita l'Associazione ''Agenda'' per la gestione, tra l'altro, dei seguenti servizi culturali e del tempo libero:

  • manifestazioni turistiche e dello spettacolo;
  • rassegna stampa relativa ad eventi culturali e turistici;
  • attivita' di accoglienza ed informazione turistica – Ufficio IAT;
  • apertura al pubblico del Castello Svevo;
  • Centro visita del Parco Nazionale del Gargano e del Museo del Territorio;
  • ipotesi progettuale di itinerario culturale-turistico;
  • ipotesi progettuale e gestionale delle attivita' culturali nel complesso Adriatico;
  • animazione ed ampliamento funzionale biblioteca;
  • ed altri servizi.

Detta associazione e' stata costituita secondo le previsioni di una legge (articolo 113 bis del Testo Unico Enti Localidichiarato illegittimo dalla corte costituzionale) che prevede l'affidamento diretto (senza gara) dei servizi culturali e del tempo libero svolti dal Comune.

Nonostante la legge fosse stata gia' abrogata nel 2004, il Comune di Vieste ha comunque promosso la costituzione dell'Associazione ''Agenda'', e dal 2006 le ha affidato la gestione di alcuni servizi, senza osservare le prescritte procedure ad evidenza pubblica e offrendo occupazione ai giovani vicini all'Amministrazione senza alcuna valutazione del requisito meritocratico.

Il rendiconto di bilancio 2006 ha impegnato euro 30.000,00 a favore di AGENDA.

Tutto cio' premesso, in relazione alla ''convenzione Agenda'', chiedo notizie in merito ai seguenti punti:

  1. somme stanziate nel bilancio di previsione 2007;
  2. modalita' di utilizzo degli importi impegnati nel 2006 e nel 2007;
  3. nominativi delle persone occupate negli anni 2006 e 2007 dall'Associazione Agenda e le forme di selezione delle stesse;
  4. copia dei bilanci e dei relativi verbali di approvazione assembleare dell'Associazione Agenda.

Mauro Clemente
Consigliere comunale ViesteNuova


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright