The news is by your side.

Vieste: rapinata la Banca di Milano

7

A compierla un giovane rapinatore a mano armata fuggito subito dopo, probabilmente con l'aiuto di un complice{mp3}cronaca/rapina_bpm_20_07_2007{/mp3}

Erano le 11 e 30 quando un ragazzo dall'apparente età di venti anni, di bassa statura e con indosso una maglia rossa è entrato nella filiale viestana del Banco di Milano e, dopo aver indossato una calzamaglia di colore verde, ha intimato i clienti e gli impiegati di restare calmi. Sull'arma in pugno al rapinatore ci sono testimonianze discordanti: alcuni hanno visto una pistola, altri un taglierino o un coltello.

Dopo aver ottenuto il bottino, il cui ammontare non è stato ancora reso noto, il rapinatore è fuggito a piedi imboccando via Oberdan dove certamente c'era un complice ad attenderlo. Immediato l'intervento dei Carabinieri della locale Tenenza subito allertati da chi ha assistito alla rapina; purtroppo vano si è dimostrato il loro compito, reso arduo anche dal traffico dell'ora di punta.

Sandro Siena


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright