The news is by your side.

Il Gargano è in fiamme! La situazione di Peschici

28

Un incendio sta lambendo il centro cittadino di Peschici. Strutture turistiche evacuate anche a Vieste

Esplosioni e fiamme fino al cielo: non compongono lo scenario di una film di fantascienza ma quanto sta avvenendo a Peschici. Un incendio scoppiato nei pressi del santuario di Santa Maria di Calena si è avvicinato al centro abitato, alimentato dal forte vento. Le fiamme sono entrate anche nel magazzino della ditta Mongelluzzi dove sono esplose numerose bombole di gas. Successivamente il fuoco ha raggiunto il quartiere San Nicola portando panico e scompiglio: numerosi i tentativi di mettere in salvo chi è rimasto imprigionato nelle proprie abitazioni. I soccorritori, per lo più volontari e carabinieri della locale stazione, hanno tratto in salvo un bambino di soli 3 mesi di vita e, nel corso di queste operazioni, un carabiniere è svenuto a causa dell'inalazione dei fumi.
Il vento forte non consente ai soccorritori di poter frenare la furia delle fiamme e non sono ancora giunti aiuti dall'alto (canadair o elicotteri).

Ore 12.15: Le fiamme si stanno spostando in direzione San Nicola dove si presume la presenza di circa 5000 persone che affollano i numerosi centri turistici e le case private, immediatamente evacuati.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright