The news is by your side.

Carabinieri: arresti e denunce in Capitanata. Un fermo anche a Vieste

55

Soddisfacente l’esito dei servizi disposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Foggia in occasione della festività del Ferragosto: 7 gli arresti operati, di cui due per rapina e uno per droga.

In particolare, a Vieste (FG), i militari della locale Tenenza Carabinieri hanno arrestato, per rapina aggravata, un 18 enne di Manfredonia (FG), SANTORO LUIGI, che, nella nottata del 14 agosto, insieme ad un altro soggetto, identificato e denunciato in stato di libertà, travisati e armati di coltello, dopo essere entrati in un esercizio commerciale del posto, costringevano il proprietario a consegnare l’incasso, 150 euro.

A Cerignola (FG), i militari della Compagnia di San Severo hanno arrestato, per rapina aggravata, MERRA MATTEO, un pregiudicato di 26 anni di Cerignola. Questi, nella mattina del 14 agosto, ad Apricena (FG), insieme ad un altro complice da identificare, col volto coperto e armato di taglierino, entrava nella locale agenzia della Banca Popolare di Puglia e Basilicata, riuscendo ad impossessarsi della somma di 28.000 euro. Le indagini, avviate da subito dai carabinieri della Compagnia di San Severo con il contributo di quelli di Cerignola, consentivano l’identificazione del predetto, che veniva, quindi, rintracciato e arrestato a Cerignola (FG). L’uomo è stato catturato all’interno dell’abitazione della convivente, dove aveva cercato rifugio e si era nascosto. Il complice è stato identificato e denunciato in stato di irreperibilità.

A Manfredonia (FG), i militari della locale Compagnia Carabinieri hanno arrestato, per evasione, due pregiudicati del posto, CONOSCITORE MAURIZIO, di 32 anni e SCURO ANNALISA, di 28 anni, che, benchè agli arresti domiciliari, nel corso del controllo svolto dai carabinieri, non sono stati trovati all’interno delle loro abitazioni e, rintracciati subito dopo per le vie di quel centro abitato, sono stati quindi arrestati.

A Rodi Garganico (FG), i carabinieri del posto hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto di ricettazione, DELLE FAVE COSIMO, pregiudicato di 36 anni del posto, che, nel corso di un controllo, è stato trovato in possesso di una macchina fotografica, risultata rubata. A casa, i militari hanno poi trovato altra refurtiva, risultata asportata sempre allo stesso proprietario della macchina fotografica.

A Deliceto (FG), i militari della locale Stazione hanno arrestato, per rapina, danneggiamento e ubriachezza e guida in stato di ubriachezza, un polacco di 37 anni, che, dopo aver minacciato con una bottiglia rotta un uomo del posto, si è fatto consegnare le chiavi della sua autovettura e si è allontanato.

Rintracciato, è stato quindi bloccato e arrestato dai carabinieri. L’auto è stata restituita al legittimo proprietario.

A Foggia, i militari della locale Compagnia, proprio ieri, hanno arrestato, per detenzione e spaccio di droga, Ricucci Antonio, 20 enne del posto, che, nel corso di un predisposto servizio, è stato fermato e perquisito, è stato sorpreso in possesso di 10 grammi di hashish, nascosta nei pantaloni e suddividsa in varie dosi.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright