The news is by your side.

Coppa Italia dilettanti: Atletico Vieste – Apricena 4 – 3

9

L’Apricena ha giocato a viso aperto e con grande determinazione meritando ampiamente il passaggio del turno..e l’Atletico Vieste?

Michele Mimmo ha voluto fare degli esperimenti..a cominciare dal giovane portiere De Florio preferito a Pasquale Bua, in campo sin dall’inizio il giovane Stramaglia e Fiorenzo Piracci..sembrava una mossa astuta per mascherare agli attenti osservatori la vera formazione.

Quel Vieste è piaciuto abbastanza per una certa vivacità di gioco, Michele Gualano ha diretto il gioco a vantaggio della coppia d’attacco Rocco Augelli-Maurizio Gentile, spettacolare l’azione del momentaneo vantaggio del Vieste, Rocco Augelli serviva un invitante pallone a centro area per Maurizio Gentile che prima difendeva il pallone e poi trafiggeva Cassone.

Qualcuno sulla tribuna ha pensato alla rimonta ma non ha avuto il tempo per farlo, come d’incanto al 24′ arrivava il beffardo pareggio grazie ad un tiro velenoso dalla lunga distanza che sorprendeva il giovane De Florio che suo malgrado “rovinava” l’esperimento al suo tecnico!

Da quel momento è iniziata un’altra gara con l’Apricena più motivata ed il Vieste in versione gara amichevole, completamente diverso l’atteggiamento dei viestani già certi dell’eliminazione.

Irriducibili e sbalorditivi i gemelli Paolo e Rocco Augelli, sono loro l’anima vera di questo Vieste a due facce, non mollano mai e giocano un gran calcio, i gol che hanno ravvivato la gara sono opera loro, prima Rocco Augelli nei minuti di recupero del primo tempo, poi nella ripresa la doppietta di Paolo Augelli hanno consentito al Vieste di battere un Apricena in palla e null’altro di più!

Gli esperimenti Michele Mimmo li ha fatti..sapendo di poterli fare solo in queste circostanze, restano dubbi ed incertezze..quali i tre juniores da schierare in campo la domenica?

Francesco Azzarone in grande spolvero si è già prenotato, Matteo Silvestri non molla, Nicola Cariglia è in arrivo e Francesco Sollitto è tornato…ora bisogna solo concentrarsi per domenica quando a San Severo si lotterà per stare sul “piedistallo”.

 

ATLETICO VIESTE: De Florio, Augelli Paolo, Sollitto (dal 57′ Melchionda), Cinque, Piracci, Stramaglia, Augelli Rocco, Gualano (dal 70′ Patrone), Gentile (dal 69′ Azzarone), Scarano, Silvestri. All. Michele Mimmo, a disposizione: Bua, Ducange, Mastromatteo, Gravinese

APRICENA: Cassone, Stallone, Casano, Pazienza, D’Uva, Paganella, Panella, Mastropieri, Catalano, Orfeo, Lange. All. Zito

ARBITRO: Del Curatolo di Barletta

RETI: al 18′ Gentile, 24′ De Florio(autorete), 47′ Rocco Augelli, 48′ Orfeo, 55′ Paolo Augelli, 68′ Panella, 83′ Paolo Augelli.

 

 

                                      Michele Mascia


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright