The news is by your side.

PROSESTO – FOGGIA 2-0

11

E' una vera e propria invasione rossonera quest'oggi a Sesto San Giovanni dove sugli spalti sono presenti circa 2500 tifosi rossoneri e molti altri ancora sono fuori dallo stadio in attesa di essere collocati al meglio all'interno dello stadio.Un Foggia che praticamente giocherà in casa con i tifosi locali in netta minoranza rispetto al seguito rossonero. In tribuna presente anche il "tifoso vip" Pino Campagna. Primi minuti di studio tra le due formazioni. La prima palla gol è per i padroni di casa con Gregori che sugli sviluppi di un calcio d'angolo sbaglia la conclusione a pochi passi dalla porta. Risponde il Foggia con una bella combinazione tra Coletti e Plasmati che fa sponda per Biancone che non arriva per un soffio sulla palla. Al 14° è Musetti ad infilarsi tra le maglie rossonere involandosi verso la porta difesa da Agazzi. Fortunatamente l'avanti lombardo si allunga troppo la sfera. Al 18° una bella punizione di Tisci finisce di poco a lato. Al 22° è Biancone dopo una bella combinazione con Plasmati a vedersi ribattere la conclusione dalla difesa di casa. Al 33° Russo mette al centro per Biancone anticipato da un colpo di mano di Preite. L'arbitro lascia correre negando un rigore sacrosanto ai satanelli. Al 42° Coletti mette in mezzo un pallone invitante, Biancone e Plasmati mancano la conclusione vincente. Il primo tempo si conclude dopo 4 minuti di recupero. Nella ripresa Campilongo ripresenta gli stessi 11 della prima frazione. Subito pericolosi i satanelli dopo 15" con Biancone la cui conclusione termina di poco alta sulla traversa. Al 4°st. Musetti colpisce di testa, Agazzi smanaccia il pallone che termina sul petto di Maah che, indisturbato, deposita in rete. Doppio cambio per i satanelli fuori Tisci ed Esposito dentro Giordano e Del Core. I satanelli si rendono pericolosi al 12° con un colpo di testa di Rinaldi finito sull'esterno della rete. Al 22°st. velocissimo contropiede di Maah e raddoppio per i padroni di casa. Non ci sta il Foggia che con Biancone piega le mani a Moreau che riesce a respingere la bordata. Sugli sviluppi del calcio d'angolo è ancora Rinaldi ad impegnare a terra Mireau. Al 26° Groppi prende il posto di D'Amico. Al 35° Biancone serve Del Core che mette la palla in rete, ma l'arbitro annulla per fuorigioco. Al 43° scambio tra Del Core e Plasmati con quest'ultimo che da ottima posizione spara su Mireau. Al triplice fischio finale è tanta la delusione sugli spalti. La squadra che si era avvicinata alla curva per salutare il pubblico rossonero è stata fatta oggetto di lancio di oggetti e fischi.

FORMAZIONI UFFICIALI
U.S. Foggia: Agazzi, Panini, Russo, Tisci, Ignoffo, Rinaldi, Esposito, Coletti, Plasmati, D´Amico, Biancone
A disp. Castelli, Lisuzzo, Delli Carri, Colombaretti, Giordano, Groppi, Del Core
All. Campilongo

PRO SESTO: Moreau, Gregori, Cattaneo, Laner, Preite, Lambrughi, Cavagna, Youssous, Musetti, Boisfer, Maah
A disp. Serena, Dicuonzo, Predko, D´Imporzano, Palazzo, Facchinetti, Dalla Costa
All. Sala

Ammonizioni: Lambrughi (P), Gregori (P), Musetti (P), Rinaldi (F), Groppi (F)


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright