The news is by your side.

Costi della politica, tagli alle poltrone negli Enti Locali

9

La Finanziaria prevede la riduzione del numero di Consiglieri comunali e provinciali

La legge finanziaria- approvata l'altro giorno all'unanimità da tutti i partiti dell'Unione – prevede la riduzione del numero di consiglieri e assessori di Comuni e Province. L'obiettivo del Governo è di tagliare del 20 percento le poltrone, per un primo immediato risparmio dei bilanci degli enti locali. Se non ci saranno passi indietro, il prossimo consiglio provinciale di Foggia non vedrà più l'elezione di 30 consiglieri, ma di 24. Al Comune, invece, il numero dei consiglieri scenderà da 40 a 32. Il capoluogo, in più, potrà eliminare i consigli circoscrizionali, che restano obbligatori solo nei comuni con più di 250mila abitanti. Le norme della finanziaria 2007 prevedono anche la diminuzione del numero degli assessori. Il prossimo presidente della Provincia ed il prossimo sindaco di Foggia non potranno più avere 14 assessori nelle loro giunte, ma non più di dieci. Cura dimagrante per tutte le Assemblee comunali della Provincia: il numero dei consiglieri comunali di Manfredonia, San Severo, Lucera e Cerignola scenderà da 30 a 22, i consigli comunali dei comuni fino a 10mila abitanti scenderanno da 16 a 12 componenti, mentre quelli fino a 30.000 abitanti caleranno da 20 a 16.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright