The news is by your side.

Moria di pesci alla foce del Candelaro

10

La battigia della spiaggia circostante la foce del fiume Candelaro, nei pressi di Manfredonia, invasa da centinaia di pesci morti. A dare l'allarme sono stati i titolari di un albergo, sito nella zona, che hanno immediatamente allertato la Capitaneria di Porto. Dopo aver effettuato una verifica, gli uomini della Guardia Costiera di Manfredonia hanno accertato che si tratta di pesci provenienti dal fiume Candelaro e trasportati in mare dalle correnti fluviali e soprattutto dalla piena che ha interessato il torrente dopo le abbondanti precipitazioni dei giorni scorsi. Non è la prima volta che su quel tratto di spiaggia si verfica una situazione del genere. Già lo scorso anno ci fu un´altra moria di pesci, e questa volta provenienti direttamente dal mare. Legambiente e il WWF inviarono un esposto alle autorità preposte, attribuendo le cause al forte inquinamento che persiste da anni su quel tratto di mare e ancor di più nel fiume Candelaro dove gli scarichi illegali e il mal funzionamento del depuratore cittadino contribuiscono al proliferarsi dell´inquinamento.

Saverio Serlenga


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright