The news is by your side.

Un Atletico decimato e svagato cade a Castellaneta

6

Doveva essere la più facile delle vittorie ed invece registriamo a malincuore la più clamorosa delle sconfitte, brucia molto questa sconfitta perché subita contro un avversario scadente sotto ogni aspetto..praticamente la peggiore squadra sinora incontrata.Il Vieste lamentava le assenze di Paolo Augelli, Michele Gualano, Nicola Ducange ed Alessio Modesto Severino, nella formazione schierata da Mister Mimmo Michele Melchionda e Rocco Augelli non erano al meglio della condizione..eppure nonostante queste gravose assenze il Vieste ha buttato alle ortiche la più favorevole delle occasioni.
Non c’è molto da raccontare di questa partita, il Castellaneta sperava in un pareggio e non ha mai giocato un buon calcio, ha pensato più a distrugere il gioco che a costruirlo.
Il Vieste invece non aveva i pensatori del centrocampo e quindi ha fatto di tutto per somigliare al Castellaneta..gara indigesta e povera sotto l’aspetto tecnico.
Nel primo tempo bella l’azione di Rocco Augelli sulla fascia laterale, entrato in area la gazzella viestana invece di trafiggere Cofano ha preferito passare a Chiappinelli che in corsa ha tirato a rete ma il portiere ha deviato in angolo.
Nella ripresa bella finta di Maurizio Gentile che liberava in area Alessio Campaniello, un attimo di esitazione e poi il tiro veniva deviato in angolo.
Il Castellaneta subito dopo si affacciava dalle parti di Bua..sulla fascia sinistra, vicino alla bandierina del calcio d’angolo Matteo Silvestri commetteva una grossa ingenuità.
Sul calcio di punizione Lioi si ritrovava sulla linea di porta il pallone sui piedi che carambolava in rete tra lo stupore generale degli stessi padroni di casa.
Il Vieste si spegneva inesorabilmente..giocatori tutti sulle gambe e il pressing che aveva caratterizzato la forza del nostro centrocampo non c’era con gli avversari che finivano con l’esultare al triplice fischio finale.
Il Castellaneta non è squadra che può competere in questo campionato..forse nemmeno con il regalo che gli ha fatto il Vieste riuscirà a salvarsi..il Vieste ha bisogno di terapia intensiva!!!!!!!
                                                                            
Castellaneta – Atletico Vieste 1 – 0
CASTELLANETA: Cofano, Amandonica, Riformato, Le Rose, Lippolis, Giustiniani (dal 29' st Forte), Lioi, Massimo, Marzano (dal 43' st Bongernino), Pugliese, Tedesco (dal 46' st Spiloli).
ATLETICO VIESTE: Bua, Silvestri, Sollitto, Melchionda, Piracci, Cariglia, Augelli Rocco, Chiappinelli (dal 36' st Cinque), Gentile, Scarano, Campaniello. All: Mimmo
ARBITRO: Viola di Bari
RETE: al 27' st Lioi
NOTE: espulso per proteste Alessio Campaniello al 39' st

Michele Mascia


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright