The news is by your side.

Premio Saccia, il Gargano premia la scuola e il lavoro

6

Conferiti riconoscimenti a imprenditori e maturandi degli istituti superioriSi è svolta domenica 16 dicembre a Peschici, nella sala convegni dell’Hotel D’Amato la cerimonia di premiazione della terza edizione del “Premio A. Saccia” ovvero “ IL GARGANO CHE LAVORA”. La manifestazione ideata e organizzata dal periodico di informazione locale “IL BELVEDERE” ha ancora una volta accolto , nonostante le difficoltà nei collegamenti stradali a causa della nevicata, un numeroso pubblico proveniente dai centri del Gargano.
Sono stati premiati gli imprenditori e anche coloro che con il proprio lavoro hanno dato forza e impulso alla crescita economica e sociale del territorio.
Quest’anno, il Premio  è stato integrato, grazie alla sensibilità degli eredi di Antonio SACCIA, l’imprenditore scomparso a cui è intitolato l’evento, da 10 borse di studio che sono tate assegnate ad altrettanti studenti del quinto anno degli istituti superiori del gargano, selezionati da una giuria qualificata in base  alla stesura  di un elaborato  sul tema “TURISMO”, che è stato svolto contestualmente,  da tutti i partecipanti nel mese di ottobre.
I lavori sono stati valutati, in base ai concetti espressi da una giuria composta dal prof. Rino CAPUTO, preside della facoltà di Lettere e Filosofia  dell’università di Tor Vergata- ROMA, dal prof. Ernesto DI RENZO docente di storia delle tradizioni popolari e antropologia del turismo  della stessa università, dalla prof.ssa Maria Fiori  Ordinaria di Geografia Economica e Marketing dell’università di Bari, dalla prof.ssa  Isabella VARRASO vice Preside della Facoltà di Economia del’Università di Foggia, e dal prof. Rocco Guerra  dirigente scolastico dell’istituto comprensivo di Ischitella,che ha anche coordinato i lavori.

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE “ENRICO MATTEI” VIESTE
1)VINCITORE: ILARIA CORSO
ISTITUTO D’ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE
“DOMENICO FIORITTO”
2)VINCITORE: MIMMO GIANFELICE
ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA
“M. DEL GIUDICE” RODI GARGANICO
3)VINCITORE: DONATELLA SACCIA
LICEO CLASSICO DI VICO DEL GARGANO
4)VINCITORE: ROBERTA D’AVOLIO
ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA
“M. DEL GIUDICE” DI ISCHITELLA
5)VINCITORE: MARIA TERESA DE FILIPPIS
ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE “GENEROSO DE ROGATIS”
DI SAN NICANDRO GARGANICO
6)VINCITORE: SERGIO TOGNARELLI
ISTITUTO “DE ROGATIS” DI SANNICANDRO G. SEDE DI CAGNANO V.
7)VINCITORE: ROSANNA PELUSI
ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA “L. FAZZINI” DI VIESTE
8)VINCITORE: VIVIANA DELLI SANTI
LICEO SCIENTIFICO DI PESCHICI
9)VINCITORE: ELIA MASTROMATTEO
LICEO SCINTIFICO  SEDE DI CARPINO
10)VINCITORE: MARIANGELA PINTO

Ai  giovani maturandi è stato consegnato un personal computer portatile  ed una pergamena riportante le motivazioni di merito.
Tutte le opere selezionate saranno raccolte in una pubblicazione di prossima edizione.
La manifestazione è stata allietata da brani eseguiti dagli allievi del conservatorio U. Giordano, musiche di Morricone e Piovani  eseguite dalla Prof.ssa Teresa Salvemini al flauto ,  da Vanessa di Fine al violino, e da Maria Di Blasio al pianoforte, da EriKa Lo Mele alla viola e da Davide Dattoli al violoncello.
Sono intervenuti i sindaci e gli amministratori di numerosi centri Garganici chiamati anche a consegnare le targhe, a sottolineare il valore del Premio e la stima delle rispettive comunità.
I premi “ Antonio Saccia  2007 “ sono andati a :
Angela Traja Notarangelo, Centro Turistico GATTARELLA spa  -Vieste-
Benito Ballarini, sala ricevimenti “da Beny” – Ischitella
Libero Mario Carnevale, Villaggio “Ripa” – Rodi G.co”
Carlo Cataneo, “Eurotouring” spa  Peschici
Mario Ortore , az. Agricola omonima – Carpino;
Soc. Metal Globo srl, carpenteria metallica – Vico G.no
Soc. Guerrieri srl, produzione fiori secchi – Sannicandro
Soc Coop O.P.M. “Uria”, maricoltura – Cagnano V.no
Prof. Rino Caputo, preside della facoltà di Lettere e filosofia dell’Università di Tor Vergata  – Roma-Ischitella-
Associazione cuochi del Gargano e della Capitanata.
Il premio alla “memoria 2007” al maestro Alfredo Bortoluzzi ed il premio speciale del Belvedere a Matteo Delli Muti, giovane peschi ciano che con la sua imbarcazione, nonostante un grave Handicap fisico, ha tratto in salvo numerose persone in pericolo durante l’incendio che ha devastato le pinete di Peschici.
Momenti di commozione al termine della cerimonia quando  la sig.ra Libera Saccia , Vedova  del tenace imprenditore scomparto, è salita sul palco per ricevere dal sindaco di Peschici, Franco Tavaglione, una scultura bronzea donata dall’amministrazione comunale in segno di stima e riconoscenza.
La prossima edizione del premio sarà ospitata a Vieste.

La redazione del Belvedere
posta belvedere@virgilio.it
tel/fax 0884/996348


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright