The news is by your side.

A Barletta una due giorni di studi sul patrimonio culturale regionale

11

Dal Gargano a Lecce 10 casi archeologici della Puglia “In-difesa”Ecco il programma della due giorni convegnistica che si terrà a Barletta il 2 e 3 aprile p.v., sul tema dei beni ambientali e culturali tra storia e tutela e intitolata "Puglia In-Difesa II".
Il convegno, organizzato dal Centro di Studi Normanno-Svevi dell'Università di Bari e dal Comune di Barletta, vede la partecipazione ed è patrocinato dalla Regione Puglia, dalla Provincia di Bari e dal PPTR (Piano Paesaggistico Territoriale Regionale).

Barletta, sala Rossa del Castello 2-3 Aprile 2008
2 aprile 2008
Mattina ore 9:30
 Saluti:
Nicola Maffei (Sindaco di Barletta)
Raffaele Licinio (Direttore Centro di Studi Normanno-Svevi di Bari)
Angela Barbanente (Assessore all’Assetto del Territorio della Regione Puglia)
Domenico Lomelo (Assessore ai Beni Culturali della Regione Puglia )
Giuseppe Rana (Sindaco di Modugno)
Rino Vendola (Sindaco di Gravina in Puglia)
 Presiede  Franco Cardini (Istituto Italiano di Scienze Umane SUM – Istituto Storico Italiano per il Medioevo)
Aggiornamenti:
Andrea Salvemini (Università di Potenza): Il fiume Ofanto
Franco Cardini (Istituto Italiano di Scienze Umane SUM – Istituto Storico Italiano per il Medioevo): Il mosaico pavimentale della Cattedrale di Otranto
Teresa M. Rauzino (Centro Studi Martella di Peschici): L’abbazia di Càlena
 
Interventi:
 
Michele D’Elia (già Direttore dell'Istituto Centrale per il  Restauro) Dal concetto di opera d'arte a quello di patrimonio storico ambientale: la testimonianza di un addetto ai lavori
 Paul Arthur – Marisa Tinelli (Università del Salento – Lecce): Da Cerceto a Torcito: storia e archeologia di un casale in Terra d'Otranto
 
Dibattito
2 aprile 2008
Pomeriggio ore 16:00
Presiede Franco Cardini (Istituto Italiano di Scienze Umane SUM – Istituto Storico Italiano per il Medioevo)
Alessandro Presicce (Comitato “Giù le mani dalla Palascia”): Difesa del territorio versus servitù militari: Punta Palascia
Raffaele Macina (Direttore di “Nuovi Orientamenti”): L’insediamento fortificto di Balsignano (Modugno)
Maurizio Triggiani (Università di Bari): Lucignano: fonti antiche per un sito abbandonato
Luigi N. Dibenedetto (Storico dell’Arte – Barletta): Recupero di un monumento unico per addensarsi di storia e cultura: il complesso di Sant’Andrea a Barletta  
Giuliano Volpe (Coordinatore scientifico Carta Beni culturali – Università di Foggia): La villa tardoantica di Faragola (Ascoli Satriano), dallo scavo alla fruizione
Maria C. Nardella (Direttrice Archivio di Stato di Foggia): L’Archivio di Stato di Foggia e gli Archivi pugliesi
Mingo (Striscia la Notizia – Il Graffio): Mezzi di comunicazione e salvaguardia del territorio: il caso di Lesina
Dibattito
3 aprile 2008
Mattina ore 10:00
Tavola Rotonda: Memoria e identità dei territori pugliesi tra storia e pianificazione
Presiede e modera: Cosimo Damiano Fonseca (Vice-Presidente Centro di Studi Normanno-Svevi – Accademico dei Lincei)
 Partecipanti:
Giuliano Volpe (Coordinatore scientifico Carta Beni – Università di Foggia)
Massimo Carta (LARIST – Università di Firenze)
Fabrizio Lucchesi (LARIST – Università di Firenze)
Saverio Russo (membro Comitato Scientifico PPTR – Università di Foggia)
Daniela Poli (Università di Firenze)
Francesco Violante (membro Segreteria Tecnica [ST] PPTR – Centro di studi Normanno-Svevi)
Maria V. Mininni (coordinatrice Segreteria Tecnica PPTR – Politecnico di Bari)
 
Chiusura dei lavori: Cosimo Damiano Fonseca (Vice-Presidente Centro di Studi Normanno-Svevi – Accademico dei Lincei)


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright