The news is by your side.

Elezioni: la Capitanata è in fermento

10

Tra politiche, provinciali e amministrative in 8 comuni la Capitanata si prepara al votoLa provincia si prepara ad una tornata di elezioni che, tra le politiche, le provinciali e le amministrative in otto comuni sta portando fermento nella cittadinanza. La Capitanata si prepara ad eleggere il sostituto di Carmine Stallone a palazzo Dogana. Tra i cinque candidati ad occupare l’ambita carica uno solo è di centrosinistra, Paolo Campo. Il sindaco di Manfredonia è appoggiato da Pd, Italia dei Valori, Psi, Sinistra L’Arcobaleno, Movimento per i diritti della Capitanata per Campo). Il gruppo dei contendenti vede schierati l’ex consigliere regionale Enrico Santaniello (Udc, Santaniell8, Pensionati, Rosa Bianca e I Socialisti) Paolo Agostinacchio (Fiamma Tricolore), già sindaco di Foggia, Francesco Niglio, esponente di Forza Nuova e il notaio foggiano Antonio Pepe (Azione Sociale, Lista del Presidente, Alleanza Capitanata, La Capitanata prima di Tutto, Popolo delle Libertà, Oltre il Polo). Sul fronte delle amministrative si eleggerà il sindaco ad Anzano di Puglia, dove sono in corsa Antonio Rossi (Primavera Anzanese) e Paolo Lavanga (Per il futuro). Rimanendo sui monti dauni, si vota a Bovino, dove si dovrà scegliere tra Leonardo Lombardi, già sindaco per 10 anni del paese, esponente del centro sinistra e Michele Dedda. Tra questi c’è un funzionario dell’ufficio tecnico di Prato, originario di Bovino, Savino Marseglia. Spostandosi sul Gargano, ad Ischitella, lotta a cinque tra Piero Colecchia, Rocco Guerra, Mario Manicone Raffaele Menonna e Matteo Tricarico. Stesso numero di candidati a San Giovanni Rotondo: Michele Fini, Gerardo Pietro Violi, Bruno Gorgoglione, Vito Sollazzo e Gennaro Giuliani. I 367 abitanti delle isole Tremiti sceglieranno tra Mario Cafiero e l’ex sindaco Giuseppe Calabrese. Anche a Peschici si vedono schierati una cinquina di candidati, con il Pd quattro civiche: Michelino Esposito, Antonio Guerra, Matteo Mongelluzzi, Antonio Scopece e Domenico Vecera.
A Pietra Montecorvino, sfida tra sindaco (Rino Lamarucciola) ex sindaco (Antonio Di Donato) e Enzo Santangelo della lista “Buongiorno Pietra”. Infine a Carapelle Alfonso Palomba proverà a tornare al suo posto dopo la recente sfiducia, ma dovrà vedersela col suo predecessore Remo Capuozzo e con Saverio Sardella


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright