The news is by your side.

Elezioni: biglietti Trenitalia ridotti del 60%

9

Gli elettori che dovranno spostarsi in treno per recarsi alle urne il 13 e 14 aprile e per l'eventuale ballottaggio potranno usufruire di sconti del 60% sulle tariffe ordinarie di Trenitalia. Dietro presentazione del certificato elettorale, "è previsto il rilascio di biglietti ferroviari nominativi per viaggi di andata e ritorno con applicazione della riduzione del 60% sulle tariffe ordinarie…con applicazione sovraregionale sia per la prima che per la seconda classe". "Per l'utilizzo di treni IC, IC Plus, ICN, ES , Eurostar City Italia, Eurostar Italia Alta Velocità, TBiz o del servizio cuccetta o VL deve essere corrisposto il relativo cambio servizio a prezzo intero, mentre sulle vetture Excelsior e cabine Excelsior E4 non sono riconosciute le riduzioni per elettori".
All'elettore che all'andata non avesse la tessera, basterà presentare una dichiarazione sostitutiva per ottenere i rilascio del biglietto. Al ritorno sarà invece necessario esibire la tessera elettorale vidimata, oltre a un documento di riconoscimento.
"Il viaggio di andata non può essere effettuato prima del 5 aprile 2008 e quello di ritorno oltre il 24 aprile 2008", mentre in caso di ballottaggio il 27 e 28 aprile "il viaggio di andata non può essere effettuato prima del 19 aprile 2008 e quello di ritorno oltre l'8 maggio 2008".
In caso di elettori provenienti dall'estero, "viene applicata la tariffa ridotta 'Italian Elector', che prevede la riduzione del 60% in prima e seconda classe, sulla quota spettante a Trenitalia del prezzo globale di mercato".


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright