The news is by your side.

Promozione: QUEST’ANNO CI SARA’ IL RIPESCAGGIO DOPO I PLAY-OFF?

51

Domenica 27 aprile di disputeranno le gare dei play-off per il campionato di promozione pugliese, Atletico Vieste – Japigia si giocherà sul neutro di Manfredonia e precisamente al “miramare”, salvo imprevisti dell’ultimora l’inizio è fissato per le ore 18:00.L’Atletico Vieste ha chiuso il campionato di promozione quasi in anonimato, gli ultimi 7 turni avevano fatto dimenticare tutto quello che era accaduto nelle precedenti 23 partite dove la squadra viestana non solo è stata in corsa per il titolo ma aveva espresso un calcio spumeggiante.
Raggiunto l’obiettivo play-off il Vieste si è afflosciato ed in quelle 7 partite non ha combinato niente, 4 sconfitte di cui 2 in casa e 3 pareggi, 6 reti segnate e 13 subite, cosa pensare di questo score così deludente?
Mister Mimmo ha approfittato per dare spazio a qualche giocatore juniores e quindi il risultato non poteva avere una grande importanza..ma il Vieste non è stato capace di migliorare la sua posizione in classifica perché la squadra nel frattempo aveva perso tutta la sua brillantezza.
Tra i giocatori che hanno giocato di più in questo campionato spiccano le 28 presenze di Maurizio Gentile, le quasi 27 di Rocco Augelli, tutti gli altri sono indietro e forse Matteo Silvestri con 25 presenze se non fosse stato per l’infortunio avrebbe giocato tutte le partite.
Paolo Augelli vanta 17 presenze ma l’ultima sua apparizione risale alla 23^ giornata col Fortis Trani, da allora il Vieste non vince più e da allora il Vieste non “gioca” più!
Quante strane coincidenze stanno accompagnando il Vieste a questo difficile play-off con lo Japigia Bari, sarà fondamentale recuperare Paolo Augelli, Nicola Ducange e Matteo Silvestri, sarà importante recuperare il ritmo delle gare migliori e l’intelligenza tattica del Vieste migliore.
Michele Mimmo ha tenuto sotto pressione tutti i giocatori e spera tanto che adesso che si farà sul serio il Vieste risplenderà come ai bei tempi, i play-off quest’anno sono troppo importanti, sembra quasi certo il ripescaggio in Eccellenza.
Lo dicono le classifiche dei gironi interregionali dove difficilmente ci sarà una pugliese retrocessa, lo dicono i numeri del campionato di Eccellenza che dovrà rimpiazzare minimo 4 posti (Terlizzi e Sogliano)..e poi il Vieste non può affrontare i play-off senza motivazioni.
Domenica al “miramare” le carovane dei tifosi viestani faranno da coreografia alla più grande giornata di sport degli ultimi anni, l’Atletico Vieste non può e non deve deludere i suoi tifosi.
                                          Michele Mascia  


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright