The news is by your side.

Calo della criminalità, il regalo di compleanno della Polizia

12

"Nel corso del 2007 sono stati azzerati tutti i vertici della malavita locale, questo significa che le strategie anticrimine stanno dando i loro frutti e che stiamo finalmente ottenendo i risultati desiderati".
Dalle parole del Questore di Foggia Bruno D’Agostino traspare tutta la soddisfazione per le notevoli risposte ottenute nella lotta alla criminalità durante il primo quadrimestre del 2008. Risultati elencati durante la conferenza stampa di presentazione del 156esimo anniversario della Fondazione della Polizia di Stato che sarà celebrato domani con una manifestazione che si svolgerà a San Severo. Il dato che emerge nei primi 4 mesi dell’anno, se pur parziale, sembra premiare gli sforzi congiunti di tutte le forze dell’ordine tesi ad un più efficace ed incisivo controllo del territorio. Ed effettivamente se all’inizio del 2007 si contavano 7524 reati generici, oggi il numero supera di poco i 6000. "Questo è un esito frutto non soltanto del grande lavoro dell’intelligence – ha precisato D’Agostino – ma anche del rapporto di fiducia tra cittadinanza e polizia che va sempre più affinandosi." Le rapine, ad esempio, sono passate dalle 209 dell’anno precedente alle 145 di quest’anno. "Per qual che concerne i reati predatori abbiamo rilevato – prosegue il Questore – che sono tutti compiuti da figli della terra di Capitanata". Nella lista dei reati non mancano le estorsioni, pesante piaga della nostra provincia. Anche qui la polizia ha dato risposte concrete con gli arresti in flagranza. "Ciò che più ci sorprende – ha detto D’Agostino – è il numero elevato di denunce. La sicurezza deve essere partecipata – ha precisato lo stesso – se il cittadino non denuncia il reato non viene scoperto. E’ il caso dell’usura di difficilissima emersione". Infine su in tutta la Provincia di Foggia sono dispiegati 600 agenti di polizia, con una media di 7/8 pattuglie per turno. Una presenza massiccia che denota un grande controllo territoriale.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright