The news is by your side.

Al Peschijazz ’08 concerti in esclusiva per la Puglia ad ingresso libero

19

Il direttore artistico Lucy Petrucci: “Il festival peschiciano rappresenta un nuovo modo per fruire il jazz, una dimensione unica che disinibisce musicalmente gli artisti e il pubblico”. Tre concerti unici nel loro genere, tre progetti in esclusiva per la Puglia e tutti ad ingresso libero. E’ il programma del Peschijazz 2008, la kermesse jazzistica diretta da Lucy Petrucci, in programma nella città garganica dal 24 al 26 agosto, che anche quest’anno prevede la partecipazione di artisti di primo piano della scena jazz internazionale.
“Sono davvero lusingata dell’affetto e della disponibilità con cui gli artisti partecipano al ‘Peschijazz’ – spiega il direttore artistico della manifestazione, Lucy Petrucci (in foto con Enrico Rava) – che intende promuovere la musica jazz d’autore indipendentemente da quelle che sono le rigide logiche dei botteghini. Il Peschijazz, infatti, propone solo progetti musicali di qualità, per un pubblico eterogeneo e trasversale che cresce di anno in anno”. Dopo tutto, non è un caso se il progetto partito con l’ex sindaco Franco Tavaglione e l’assessore Donato Di Milo, ha ricevuto per questa quarta edizione la fiducia dell’attuale primo cittadino, Domenico Vecera e dell’assessore De Nittis.
“Il festival jazz peschiciano, inoltre, per la sua particolarissima location, l’arenile del Porticciolo di Peschici, con il suo inconfondibile skyline a strapiombo sul mare, rappresenta una nuova filosofia, un nuovo modo di fruire il jazz. Una dimensione unica – continua Petrucci – che disinibisce musicalmente sia gli artisti che il pubblico”. E il jazz, si sa, è per antonomasia la musica dell’improvvisazione e dell’istinto.
Nonostante la manifestazione sia stata anticipata di circa una settimana rispetto agli anni passati, le strutture ricettive peschiciane registrano già le prenotazioni degli affezionati “jazzofili” che non intendono perdere l’occasione di ascoltare i loro beniamini, in una tappa ad ingresso libero.
Ad aprire la manifestazione, lo ricordiamo, il 24 agosto, sarà la freschezza del talento emergente del jazz italiano: Alessando Lanzoni, pianista e violoncellista fiorentino che si esibirà in una nuova formazione insieme al polistrumentista Nico Gori, Gabriele Evangelista e Stefano Tamborrino.
Il 25 agosto, invece, sarà la volta di un duo d’eccezione, composto dalla jazz singer Maria Pia De Vito e Huw Warren, eclettico pianista inglese, mentre a concludere la quarta edizione del Peschijazz, il 26 agosto, sarà la tromba più famosa del panorama jazz internazionale: Enrico Rava con il progetto “Special Edition”. Tutti i concerti avranno inizio alle 21.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright