The news is by your side.

Roseto, tutto pronto per il “Premio Lupo”

15

La commissione tecnica ha selezionato le opere migliori, l’11 ottobre la premiazione.

 

Si è riunita lunedì 29 settembre la commissione tecnica chiamata a valutare gli elaborati che partecipano alla terza edizione di “Premio Lupo”, il concorso di scrittura patrocinato da Regione Puglia, Provincia di Foggia e Apt che mette insieme 7 comuni dei Monti Dauni: Roseto Valfortore, Alberona, Biccari, Bovino, Castelluccio Valmaggiore, Deliceto e Faeto. All’organizzazione sono arrivati 60 elaborati: 46 per la sezione riservata agli adulti e 14 per quella dedicata alla creatività letteraria dei giovani dai 13 ai 18 anni. Sono state già scelte le opere che saranno premiate l’11 ottobre: piccoli racconti su vita, cultura e tradizioni dei Monti Dauni. I tre migliori autori della categoria ragazzi saranno premiati con un pc portatile, una videocamera digitale e un iPod. Ai tre vincitori della sezione adulti, invece, andranno rispettivamente 1.000 euro, 700 euro e 500 euro.
La cerimonia di premiazione si terrà l’11 ottobre a Roseto Valfortore, nella sala convegni dell’Osservatorio di Ecologia Appenninica. Entro la fine del 2008, le migliori opere saranno pubblicate nella terza raccolta del “Premio Lupo”: un volume stampato in 3 mila copie, distribuito dalle Amministrazioni comunali che hanno collaborato all’organizzazione dell’iniziativa.
Il concorso di scrittura ideato tre anni fa ha un duplice obiettivo: da un lato, si propone di valorizzare il patrimonio di storia e cultura rappresentato dai comuni dei Monti Dauni; dall’altro, intende essere un utile strumento per invogliare giovani e meno giovani a esercitare la propria creatività e ad usarla per promuovere paesi, tradizioni e valori che rappresentano le radici culturali di un vasto territorio.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright