The news is by your side.

La Capitanata vuole alla guida Asl un foggiano ma forse respinte le dimissioni di Troiano

20

Nel corso della tappa “La Regione incontra la Capitanata” Dino Marino, Presidente della Commissione Sanità alla Regione Puglia, questa mattina ha parlato di Sanità e, quindi, anche del “caso Troiano”. Sulle dimissioni del commissario straordinario Asl Dino Marino ha sostenuto che il lavoro svolto da Troiano è stato egregio e portato avanti con energia  raggiungendo tutti gli obiettivi prefissati.
Troiano, in una lettera inviata ad Alberto Tedesco, ricordava di aver preso questa decisione “per dare tutto il tempo alla Regione Puglia di nominare un direttore generale della Asl".
Ma adesso il territorio vuole alla guida dell’Asl un foggiano: su questo è d’accordo anche Dino Marino. Dalle sue parole, questa mattina, si è appreso che il territorio locale può contare su potenziali manager adatti a ricoprire l’incarico e che, soprattutto, sappiano ripianare il deficit dell’Asl Foggia.
L’atto finale spetterà all’Assessore regionale alla Salute Alberto Tedesco che potrebbe anche respingere la decisione di Troiano.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright