The news is by your side.

Emergenza sicurezza la polizia provinciale con le forze dell’ordine

25

Dopo la seduta monotematica dedicata all’emergenza criminalità in Capitanata, il Consiglio provinciale di Foggia, nel corso della seduta di ieri, ha finalmente licenziato l’ordine del giorno unitario elaborato dopo una serie di incontri tra i gruppi di maggioranza e di minoranza a Palazzo Dogana. L’Ordine del Giorno riguardante l’emergenza criminalità, elaborato congiuntamente da maggioranza e minoranza in sede di conferenza dei capigruppo, così come deciso al termine della precedente seduta monotematica dedicata dal Consiglio provinciale proprio all’emergenza sicurezza è stato approvato all’unanimità.
Con l’ordine del giorno si esprime apprezzamento per il lavoro svolto dalle Forze dell’Ordine e della Magistratura, auspicando un rapido rafforzamento degli organici e dei mezzi preposti alla lotta contro la criminalità.
Il documento impegna poi l’Amministrazione provinciale di Foggia, nel rispetto delle due competenze, a lavorare per una piena diffusione della cultura della legalità, nell’attività di aggregazione degli Enti territoriali e per il finanziamento di progetti per la formazione nelle scuole per il sostegno alle politiche giovanili; a coordinare le amministrazioni pubbliche e le scuole per iniziative contro la dispersione scolastica; a promuovere iniziative di solidarietà con particolare riferimento alle sacche di emarginazione e di povertà.
Contestualmente, l’assemblea di Palazzo Dogana ha delegato il presidente della Provincia Antonio Pepe a firmare il “Patto per la sicurezza” con Comune di Foggia e Prefettura di Foggia. Si tratta di un protocollo d’intesa che impegna anche risorse materiali ed umane dell’Amministrazione provinciale di Foggia come i mezzi ed il personale della Polizia provinciale che dovrebbe dare una mano non solo nel settore di competenza ma anche per le opere di prevenzione. Il presidente della Provincia di Foggia, Antonio Pepe, ha assicurato che la Provincia firmerà anche i protocolli per la sicurezza che riguarderanno gli altri Comuni della Capitanata sempre d’intesa con la prefettura di Foggia.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright