The news is by your side.

A Peschici la costituente del “CENTRO”

17

La prima riunione provinciale della costituente di centro si è svolta nella sede di Peschici. Lavori introdotti dal segretario Michelino Vecera il quale ha ricordato che la componente peschiciana del partito ha sempre sostenuto la necessità che l’UDC si facesse promotore di una iniziativa politica in grado di attrarre vaste aree moderate ed esponenti politici di area cattolica per dare vita ad un soggetto politico più ampio, capace di riequilibrare l’asse politico nazionale con una proposta programmatica in grado di salvaguardare le classi sociali più deboli e di promuovere una politica per le famiglie fatta di questioni concrete. Il consigliere regionale Giannicola De Leonardis ha sottolineato quanto il «fare politica deve, oggi più che mai, significare essere al servizio della gente e del territorio, rinforzando il collegamento tra la base ed i vertici del partito. E la riorganizzazione delle forze di centro, in questo momento particolare per il Paese, è fondamentale per la rinascita di un nuovo e forte Centro». L’assessore provinciale Vito Guerrera ha anticipato quella che sarà la posizione dell’Unione di Centro nel quadro politico; ha parlato di equidistanza che richiama quello che è stato il ruolo della Dc, i cui uomini hanno «rifondato l’Italia, non dimenticando mai di sostenere le fasce più deboli della società. Ritornare a quello spirito di servizio servirà a far sì che la gente possa tornare a guardare alla politica in termini positivi». Sulla vocazione cattolica e i valori cristiani dell’Unione di centro si è soffermato l’assessore Nicola Vascello il quale ha colto l’occasione per sottolineare quanto ritardo ha accumulato la Capitanata rispetto alle altre province pugliesi, a causa della mancata realizzazione di infrastrutture che sono indispensabili per lo sviluppo di un territorio, Il responsabile provinciale del partito, Franco Di Giuseppe, ha anticipato che il 23 gennaio a Foggia, Pierferdinando Casini, sarà presente ai lavori della prima assemblea nazionale dell’Unione.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright